Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Mina: si Mostra 40 Anni Dopo e Rivela la Vera Motivazione del Ritiro

mina
Pubblicità

L’ultimo concerto di Mina risale esattamente a 40 anni fa.

Tanti infatti ne sono trascorsi da quel 23 Agosto 1978 in cui la voce più bella d’Italia si esibì al Bussoladomani di Viareggio, poi il silenzio.

La cantante sparì letteralmente dalle scene, si ritirò a vita privata e non comparve più in pubblico.

Pubblicità

Perché?

In tanti, nel corso di questi decenni, se lo sono chiesto.

La risposta, a quanto pare, giunge solo adesso.

Mina

Mina

Una broncopolmonite la causa del ritiro

La rivelazione è del quotidiano La stampa: Mina si è ritirata, prima solo momentaneamente, poi definitivamente, a causa di una forte broncopolmonite.

L’infezione sarebbe stata abbastanza dura da debellare e comunque sembra certo che abbia convinto l’artista, all’epoca all’apice della carriera e del successo, ad uscire di scena e a fuggire dalla luce dei riflettori.

Pubblicità

Nel 1966 Mina si è trasferita a Lugano, dove tutt’ora vive.

La musica: una passione mai spenta

Nel corso di questi anni Mina ha sì abbandonato il mondo dello spettacolo, ma non la musica, sua passione di sempre.

La cantante non ha mai smesso di scrivere testi ed ha anche inciso album di successo, alcuni  dei quali con l’amico Adriano Celentano, scalando la vetta della classifica dei dischi più venduti.

Nel 2001 Mina è stata ripresa nello studio di registrazione, mentre ai Festival di Sanremo 2009, 2017 e 2018 sono state mostrate alcune sue immagini.

Nonostante la volontaria lontananza, il pubblico italiano e non solo non ha mai dimenticato la Tigre di Cremona, unanimemente riconosciuta come una delle nostre più straordinarie interpreti di sempre.

Mina, che oggi ha 78 anni, è apparsa in forma strepitosa e certamente tutt’altro che intenzionata a smettere di fare musica: chissà che un giorno non decida di farci una sorpresa apparendo in una trasmissione televisiva e deliziandoci con una sua performance dal vivo.

Sono davvero in tanti a sperarlo.


Potrebbe interessarti anche...