Moda

Moda sostenibile, il fashion a salvaguardia dell’ambiente

Sempre di più i marchi fashion sono improntati in un’ottica di tutela verso l’ambiente, dando vita alla moda sostenibile. Riduzione dei rifiuti, del ciclo di produzione dei capi d’abbigliamento o del consumo stesso, sono tutte attività che salvano l’ambiente. In questo contesto, un ruolo di prim’ordine è affidato a WSO, acronimo di World Sustainability Organization che emette certificazioni Friend of the Sea e Friend of the Earth inerenti ad aziende e prodotti eco-sostenibili. Ecco tutti i dettagli.

Moda sostenibile-Pianetadonne

Al fine di far diventare la moda sostenibile una realtà, la WSO controlla che le aziende siano conformi a determinati requisiti come il rispetto della flora e della fauna, le buone pratiche per gestire al meglio i rifiuti e le acque nonché l’acquisizione di consapevolezza e responsabilità sociale.

A tal proposito, in occasione della Fashion Week 2021  a Milano, ben otto aziende brasiliane hanno ottenuto tale certificazione e, prima fra tutte, Dona Rufina, il brand certificato Friend of the Earth per l’utilizzo del feltro come alternativa sostenibile. Infatti, tale materiale è versatile, essendo biodegradabile e fungendo da isolante termico.

Ma la WSO non ha solo un potere di vigilanza in merito a determinati standard qualitativi affinché si attesti il certificato di moda sostenibile poiché è l’ideatrice di una grande innovazione, etica e sociale, da rivoluzionare così il settore della moda. Di cosa stiamo parlando?

Moda sostenibile, una novità all’insegna della parità

La World Sustainability Organization ha lanciato un’agenzia davvero particolare: la WSO Models Academy Agency. Una struttura eccezionale nel suo genere intrisa di principi e valori condivisibili anche se, proprio per questo, dovrebbe costituire la normalità. Tale piattaforma (oppure WSO MAA) pone al centro dell’attenzione i modelli e le modelle in quanto persone.

Non solo poiché mette in risalto le storie personali di ognuno e, soprattutto, fa valere i loro diritti. Permette a tutti di poter entrare a farne parte, offrendo anche supporto alle indossatrici dall’estero che fanno domanda, attraverso strumenti come il casting virtuale.

La WSO MAA garantisce una retribuzione equa, protegge dalle discriminazioni e molestie, infine dispensa consigli per un’ alimentazione equilibrata, tutelando la salute dei suoi collaboratori. Il ricavato dell’Academy è destinato per sostenere i progetti e le campagne di conservazione dell’organizzazione.

La moda sostenibile è  il motore del cambiamento che permette di poter conservare l’equilibrio degli ecosistemi e garantire la floridità della comunità stessa, attraverso l’impegno e il contributo di tutti gli addetti ai lavori, per una maggior integrità ecologica e giustizia sociale.

 

 

 

Condividi
Pubblicato da
Camilla

Articoli recenti

Franco Frattini: vita privata, biografia, carriera, Instagram, moglie, figli e curiosità sul politico

Cosa sappiamo della vita privata di Franco Frattini? Vecchia conoscenza della nostra politica, ex ministro…

2 ore fa

Tomaso Trussardi: vita privata, biografia, carriera, Instagram, matrimonio con Michelle Hunziker, figlie e curiosità sull’imprenditore

Cosa sappiamo della vita privata di Tomaso Trussardi? La notizia è giunta solo poche ore…

3 ore fa

Frittelle al pomodoro, al forno o fritte, più buone di quelle alle alghe

Frittelle al pomodoro, al forno o fritte, più buone di quelle alle alghe Le frittelle…

4 ore fa

Pane alle zucchine: la ricetta facilissima da fare in casa

Pane alle zucchine: la ricetta facilissima da fare in casa Se ti piace cucinare e…

4 ore fa

GF Vip 6: Nathaly Caldonazzo si schiera dalla parte di Delia Duran

All'interno della Casa del Grande Fratello Vip, la neo-arrivata Delia Duran si è aperta con…

4 ore fa

GF Vip 6, 35esima puntata: Sophie Codegoni incontra mamma Valeria

La 35esima puntata del Grande Fratello Vip ha riservato ai telespettatori dei grandi colpi di…

5 ore fa