portascarpe eleganti

Modi eleganti ed economici per riporre le tue scarpe

Modi eleganti ed economici per riporre le tue scarpe

Non c’è niente che comunichi disordine come le scarpe lasciate in giro alla rinfusa. Una scarpiera è dunque un articolo di arredamento necessario, diremmo indispensabile.

Ma dato che ci siamo, perché non uniamo l’utile al dilettevole? Ovvero perché non cerchiamo di sposare la praticità alla bellezza?

È quello che cercano di fare gli otto porta-scarpe di design che vi illustriamo qui di seguito.

8 modi eleganti per riporre le tue scarpe

Uno. Mobile basso, colore chiaro, cassetti aperti e la parte superiore può fungere benissimo da sgabello. Ottimo per un ingresso elegante.

Due. Qui il “mobile” è di una essenzialità quasi disarmante. Asciuttezza nordica per delle linee semplici e austere.

Tre. Questo mobiletto in legno è un supremo esempio di praticità e bellezza. Quando è chiuso è davvero un oggetto assai piacevole da avere in casa. Tra l’altro, al pari del numero Uno, può servire anche da sgabello.

Quattro. Qui la soluzione salva-spazio è classica, ma non per questo meno efficace: si tratta di sfruttare come si deve la “faccia” interna della porta che chiude il guardaroba o un altro locale del genere (magari un sottoscala). Scarpe e vestiti riuniti insieme e disposti con ordine e pulizia.

Cinque. Più spazio alla fantasia, qui. La composizione è evidentemente modulare, verticale e in un certo senso girevole. Una soluzione se non proprio elegante, quanto meno “sportiva”, se l’aggettivo può avere un senso per una scarpiera.

Sei. Qui torniamo decisamente su un terreno più classico, nel senso proprio estetico del termine. Colore caldo del legno ed estrema funzionalità e semplicità del mobile ne fanno un bel pezzo d’arredamento. Da sottolineare, in particolare, i piedini chiari a contrasto col resto del legno, nonché il dettaglio elegantissimo e minimal del foro in cui infilare la mano per aprire la ribaltina.

Sette. Anche qua pulizia, eleganza, nettezza di linee e semplicità. Astrattezza e praticità nordiche. Niente abbellimenti inutili, la funzione è tutto. Luterano, oseremmo dire.

Otto. La parte di sotto del letto è una risorsa che può essere usata in tanti modi. Qui la si sfrutta per le scarpe, con piccoli vani chiusi da uno sportello di plastica.

 

 

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!