Mousse francese al caffè solo 3 ingredienti, pronta in 10 minuti!

mousse francese al caffe 3 mousse francese al caffe

La mousse francese al caffè è una ricetta facile, veloce, ma dal risultato davvero strabiliante. Un fine pasto senza cottura e senza mascarpone che vi permetterà di avere un dolce gustosissimo in pochissimo tempo. Si tratta di una crema ariosa, da assaporare al cucchiaio e dal raffinato tocco d’oltralpe: la denominazione stessa, infatti, in italiano assume il significato di “schiuma” o “spuma”. La preparazione prevede pochi passaggi e la presentazione in graziosi bicchierini la rende perfetta da servire per concludere una cena. Morbidissima e aromatica, questa crema ha la consistenza delle nuvole e regala al palato incredibili sensazioni di piacere. Curiose? Iniziamo!

Mousse francese

Mousse francese al caffè: ingredienti e preparazione.

Eccovi le dosi per quattro persone! Realizzerete questo dolce con:

  • formaggio fresco spalbabile, 200 ml
  • panna fresca liquida, 300 ml
  • caffè, 70 ml
  • zucchero a velo, 70 g
  • cacao amaro in polvere, per guarnire.

Cominciate a preparare un caffè lungo e dolcificatelo a piacere. Mescolate bene in modo che lo zucchero si sciolga totalmente. Una volta raffreddato, in una ciotola unitelo al formaggio spalmabile e amalgamate insieme.

In un altro contenitore, montate a neve fermissima, la panna. Il trucco per riuscirci alla perfezione, senza fallire mai è quello di riporre fruste e scodella in freezer per mezz’ora prima di inserirvi la panna freddissima da frigo!

Trasferitela, a poco a poco, nel composto di caffè e formaggio e con una spatola, mescolateli bene con movimenti dal basso verso l’alto in modo che non si smonti.

Riponete la mousse al caffè nelle coppette monoporzione o in una grande da portata e lasciatela in frigo per mezz’ora circa in modo che si raffreddi bene. Poco prima di servirla spolverizzate con cacao amaro e decorate con chicchi di caffè.

LEGGI ANCHE:  Dolce pasticcio al limone: il più semplice che esista, pronto in 10 minuti!

Mettete la mousse in freezer invece che in frigo per ottenere una specie di semifreddo: aggiungete due cucchiai di liquore a piacere per esser certe che non ghiaccerà.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...