Nell’intestino tutti abbiamo 15 Kg di muco tossico: ecco come spazzarlo via e dimagrire

Tutto quello che dovete fare per prevenire l’insorgenza di molte malattie è pulire il vostro intestino dal muco, dai depositi fecali e dai parassiti del colon.

In media in 70 anni di vita, si possono mangiare circa 100 tonnellate di cibo e 40.000 litri di liquidi, tutte queste sostanze ingerite arrivano al nostro intestino, questo significa che ci sono almeno 15 chili di rifiuti tossici e depositi fecali accumulati nel nostro corpo. Queste sostanze sono dannose e possono causare al nostro corpo danni irreparabili, e possono anche intossicare il sangue contaminandolo irreversibilmente.

Quali sono i segni che ci indicano se il nostro intestino è pieno di tossine?

I sintomi sono molto comuni: stitichezza, diabete, cattive condizioni della pelle, metabolismo disturbato, eccessiva magrezza o sovrappeso, malattie del fegato, malattie renali, disturbi dell’udito e della vista, cattive condizioni di capelli e unghie, passando dall’artrite sino ad arrivare al cancro.

Aiutandovi con un clistere solo una piccola parte del colon può essere ripulito, 40-50 cm al massimo, un trattamento per il lavaggio dell’intestino mediante l’uso di attrezzature speciali può essere oltre che fastidioso anche molto costoso.

Consumando da uno a tre cucchiai di farina di semi di lino per tre settimane è possibile ripulire completamente il colon dal muco stagnante, dalla placca fecale accumulata negli anni ed eliminare definitivamente ogni tipo di parassita. Con questa pratica semplice ed indolore non si crea uno squilibrio a livello della microflora buona intestinale.

La farina di semi di lino riesce ad assorbire ed eliminare le tossine nel corpo e ridurre anche il livello di colesterolo nel sangue.

Questo rimedio vi aiuterà anche per altri disturbi: gastrite cronica, ulcera gastrica, colite,  malattie delle vie urinarie, obesità, cistite, pielonefrite, e disturbi del metabolismo.

LEGGI ANCHE:  I sette centri energetici emozionali del corpo: l’armatura caratteriale dell'individuo

Vediamo come bisogna assumere la farina di semi di lino durante la giornata.

Durante la prima colazione, potete consumare questa miscela per un periodo di tre settimane:

Prima settimana:

1 cucchiaio di farina di semi di lino aggiunti a 100 ml di kefir

Seconda settimana:

2 cucchiai di farina di semi di lino aggiunti a 100 ml di kefir

Terza settimana:

3 cucchiai di farina di semi di lino aggiunti a 150 ml di kefir

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...