Nicola Gratteri: vita privata, biografia, carriera, Instagram, moglie, figli e curiosità sul magistrato

nicola gratteri vita privata biografia gratteri figlio tutela

Anche se non è un vip in senso stretto, visto che non fa parte del mondo dello spettacolo, Nicola Gratteri è certamente uno dei magistrati più famosi d’Italia e pertanto, se volete conoscerlo meglio, ecco alcune informazioni sulla sua vita privata e professionale.

Chi è Nicola Gratteri: biografia, carriera e Instagram

nicola gratteri vita privata biografia download 4

Nicola Gratteri è nato a Gerace, in provincia di Reggio Calabria, il 22 Luglio del 1958 (Cancro).

Proviene da una famiglia di contadini e lui è il terzo di cinque figli.

Come è noto, è da molti anni un magistrato in prima linea nella lotta alla ‘ndrangheta, un ruolo prestigioso e importante, che però lo costringe a vivere da molti anni sotto la protezione di una scorta.

Gratteri è anche un saggista e nel 2016 è diventato Procuratore della Repubblica di Catanzaro.

Non ha un account su Instagram, ma qui trovate il suo profilo /twitter.

Vita privata, moglie, figli e curiosità

La vita privata di Nicola Gratteri è blindatissima.

Sappiamo che ha una moglie di nome Marina ed anche dei figli, ma informazioni dettagliate sul loro conto non sono note al pubblico.

Ecco qualche curiosità sul magistrato:

  • è cittadino onorario di Ancona
  • l’Università Politecnica delle Marche gli ha appena conferito il Dottorato di ricerca honoris causa in Management and law
  • è appassionato di giardinaggio e in proposito, in una intervista a La Repubblica, ha detto: “L’orto è il mio psichiatra: lavorare con le mani distende i nervi e scioglie i pensieri
  • è riservato e non ama i riflettori, ma di tanto in tanto è ospite di alcuni programmi televisivi, talk show soprattutto, dove parla del suo lavoro e della lotta alla malavita organizzata che imperversa nella zona in cui è nato e vive e che, da sempre, è l’obiettivo primario della sua vita
  • si è laureato in Giurisprudenza in soli quattro anni!
  • stando alle dichiarazioni di un pentito, qualche anno fa uno dei figli di Gratteri è stato preso di mira dalla ‘ndrangheta, ma fortunatamente l’attentato ideato non è stato poi messo in pratica.
Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...