Nodi o zeppole di carnevale ,una ricetta semplice e veloce

nodi o zeppole di carnevale AdobeStock 382140890 1

Nodi o zeppole di carnevale ,una ricetta semplice e veloce

La ricetta per festeggiare il Carnevale in modo goloso è sicuramente quella dei nodi di Carnevale.

Il dolce, spiegato qui di seguito, è facilissimo da realizzare ed è super soffice e allo stesso tempo sfizioso.

Vedrete che i vostri ospiti dopo un primo assaggio rimarranno conquistati e i bambini vi chiederanno di fare continuamente merenda solo per assaporarne uno in più.

Nodi o zeppole di carnevale ,una ricetta semplice e veloce

Nodi o zeppole di carnevale ,una ricetta semplice e veloce

Per preparare questo dolce di Carnevale occorrono:

  • ½ cubetto di lievito fresco
  • 100 ml di latte
  • 70 gr di zucchero
  • 450 gr di farina 00
  • 2 uova
  • 1 scorza grattugiata di limone
  • Sale
  • 150 gr di ricotta

Procedimento

Prima di tutto dobbiamo versare in una ciotola capiente la farina, lo zucchero, un po’ di sale, la scorza grattugiata del limone, la ricotta, le uova e per finire il latte in cui precedentemente abbiamo fatto sciogliere il lievito fresco.

Completato questo procedimento cominciamo a lavorare il composto con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo e senza grumi.

Quando il nostro panetto sarà pronto copriamo la ciotola con una pellicola per alimenti e facciamo crescere l’impasto.

Allo scadere del tempo di lievitazione il panetto sarà diventato il doppio e a quel punto bisognerà adagiarlo su un piano da lavoro infarinato.

Successivamente dobbiamo dividere il panetto, con l’aiuto di un coltello, in pezzi dal peso di circa 25 grammi. Fatto questo prendiamo un primo pezzo e lavoriamolo con le mani fino a trasformarlo in una specie di lungo grissino. Dopodiché cerchiamo di formare un nodo lento, senza stringere, e adagiamo il risultato sul nostro piano da lavoro.

LEGGI ANCHE:  Chips croccanti e sottili come quelle confezionate, pronte in 5 minuti!

Continuiamo così fino ad esaurire l’impasto e lasciamo lievitare i nodi ancora per 30 minuti circa.

Allo scadere della mezz’ora versiamo in una padella dell’olio di arachidi e immergiamo i nostri nodi per cominciare la frittura.

Quando saranno pronti e dorati adagiamoli su un piatto piano ricoperto di carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.

Mi raccomando immergiamo i dolcetti ancora ben caldi nello zucchero, in modo da ricoprirli completamente e in modo omogeneo.

Serviamo a tavola i nodi di Carnevale per la gioia dei piccini e degli adulti.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...