Non buttare la crema solare avanzata: scopri come puoi riusarla

macchie di crema solare su 1

Non buttare la crema solare avanzata: scopri come puoi riusarla

Non buttare la crema solare avanzata: scopri come puoi riusarla. Sarà capitato anche a voi, di arrivare alla fine dell’estate con alcuni tubetti o flaconi di crema solare appena cominciati o addirittura intonsi. Che fare? Buttarli?

macchie di crema solare su 1

Ma certo che no: sarebbe davvero un peccato gettare via un prodotto ancora buono. Niente paura, un modo per usare questi prodotti c’è, anzi, ce ne sono almeno sei. Si tratta di altrettanti esempi di riciclo creativo, che poi è il leit-motiv di questo sito.

Vediamoli.

Per la casa

Pulizia di divani e oggetti in pelle

Le creme solari scadute o avanzate si possono adoperare al posto del normale latte detergente per la pulizia del viso. Ma si possono anche usare per i nostri oggetti in pelle.

Basta applicarne un po’ su un panno umido e poi passare quest’ultimo sulle macchie o sugli aloni che si formano sui divani, sulle poltrone e su tutti gli altri oggetti di pelle, scarpe comprese.

Si risciacqua con un panno inumidito con acqua e poi si asciuga con un altro canovaccio pulito.

Per i residui di colla

Le creme solari sono ottime quando si tratta di eliminare eventuali residui di colla, per esempio quelli che lasciano le etichette. Basta applicarne un po’ sulla zona “incriminata” e lasciarla agire per qualche minuto. Poi si risciacqua e addio colla!

Mobili di legno e metalli ossidati

Le creme solari possono anche lucidare i mobili di legno e il metallo ossidato. Se ne applica una piccola quantità su un panno pulito e si strofina per ottenere una lucidatura uniforme sui mobili o sulle superfici di metallo per cancellare gli eventuali aloni neri causati dall’ossidazione.

LEGGI ANCHE:  Parola d'ordine "organizzarsi" basta poco per rendere piu' comoda la vita in auto.

Per pelle e capelli

Come crema idratante: si possono usare le creme solari come fossero normali creme idratanti per il corpo. Questo perché anch’esse contengono sostanze idratanti e nutrienti al pari di quelle.

Scrub leviganti

Un altro modo per riciclare le creme solari è adoperarle come scrub leviganti per viso e corpo.

Si prende una certa quantità di crema, si versa in una ciotola e ci si aggiunge del sale grosso o dello zucchero di canna, fino a che l’impasto non raggiunge una consistenza granulosa, che ovviamente è la più adatta per uno scrub.

Sarà bene però non esagerare: se il composto è troppo ruvido può irritare la pelle.

Come maschera per capelli

Le creme solari scadute o avanzate, lo abbiamo già notato, contengono sostanze emollienti, nutrienti e idratanti: tutte sostanze adattissime anche alla cura dei capelli.

Basta applicarne sulla chioma e lasciare agire per una decina di minuti, poi si fa lo shampoo normalmente.

Un’avvertenza generale

Provate sempre le creme solari negli angolini meno in vista delle superfici da pulire: se per caso si determina un danno, almeno non sarà in bella vista.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...