Non dormi bene? potresti avere una carenza vitaminica. Scopri quale

Non dormi bene? i tuoi problemi legati al sonno sono anche legati a problemi nutrizionali. Per esempio la carenza di alcune vitamine.

non dormi bene

Troviamo normalmente queste vitamine nel cibo ma è possibile anche ricorrere ad integratori appositi.

In questo articolo ve ne elenchiamo 7.

Non dormi bene? ecco le vitamine che probabilmente ti mancano

1. Vitamina D. Assumiamo principalmente questa vitamina attraverso l’esposizione al sole. Oppure attraverso cibi come latticini e pesce. Se ne siamo carenti, non è strano che compaiano disturbi del sonno.

2. Vitamina C. Utilissima contro gli effetti degli stati febbrili e per combattere lo stress, riducendo i livelli di cortisolo. In questo modo combatte anche la difficoltà di addormentarsi. Si può integrare con rimedi da banco oppure la troviamo nella frutta e nel cibo. Nelle arance, nelle fragole ma anche nei broccoli, nei cavoli e nei peperoni.

non dormi bene

Fonte: Pexels

3. Vitamina B12. Principalmente la troviamo nei cibi di origine animale. La carenza di questa vitamina è collegata all’insonnia e ai problemi del sonno in generale ma anche alla depressione.

4. Vitamina B6. Come il Calcio, è utile all’organismo per trasformare il Triptofano in Serotonina. La Serotonina a sua volta regola i livelli di Melatonina ed anche dell’umore.

5. Calcio. Al pari della Vitamina B6, aiuta il cervello ad utilizzare il triptofano per produrre Melatonina. Abbassa inoltre la pressione sanguigna. Lo troviamo nel cibo, per esempio nei latticini. La troviamo nel cibo come l’anguria, nel salmone, negli spinaci e nei ceci.

6. Magnesio. Un neurotrasmettitore che, al pari dello zinco e di altri amminoacidi, funziona da calmante per il cervello. Una carenza di Magnesio, può essere la causa dei problemi nel sonno, compresa l’insonnia, nonché ansia e depressione. Lo troviamo nelle verdure a foglia verde, nei semi, nelle noci e anche nel cioccolato fondente.

LEGGI ANCHE:  Il rimedio tibetano per curare emicrania, cefalea e molti altri disturbi comuni.

7. Melatonina. Viene prodotta autonomamente dall’organismo ma diversi fattori, quali per esempio una dieta o luci intense di sera e di notte e l’esposizione alla luce blu, possono interferire con la normale produzione e di conseguenza il sonno ne risente. La troviamo in diversi cibi. Nelle noci, nell’ananas e nelle bacche di goji ad esempio.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...