Non ricorda dove ha parcheggiato l’auto: la ritrova dopo vent’anni

La storia che stiamo per raccontarvi è un fatto insolito, ma realmente accaduto: un uomo ha dimenticato dove ha parcheggiato la sua auto. Capita a tutti, almeno una volta nella vita, di dimenticare dove abbiamo parcheggiato la nostra auto. Ma il protagonista di questa storia vince sicuramente il premio di Sbadato dell’Anno. Infatti, dopo avere sbrigato le sue faccende, il 56enne – all’epoca, oggi ha 76 anni – ha cercato di raggiungere l’auto, invano.

In seguito, è persino andato dalla polizia a denunciarne la scomparsa. Ovviamente, nessuno aveva rubato la sua auto, che era rimasta lì, in attesa, per ben venti anni. Sì, avete capito bene. Perché vent’anni dopo la polizia ha chiamato l’uomo e gli ha riferito di avere trovato la macchina, in uno stato di totale abbandono.

Non ricorda dove ha parcheggiato l’auto: la ritrova dopo vent’anni

L'auto di cui era stato denunciato il furto

Piena di ruggine e non funzionante, il signore ha deciso di vederla un’ultima volta. Ora, ovviamente, l’auto sarà portata allo sfascio, poiché non ha più alcuna utilità. Una storia insolita, sì, ma se non ci credete, non è la prima volta che accade un fatto simile. Infatti, possiamo riportarvi altre due storie  simili, accadute prima a Monaco e poi a Manchester.

Il protagonista della seconda storia è sempre un uomo: era andato avere una birra in un pub di Monaco. Uscito dal pub, non era riuscito a trovare l’auto: anche lui aveva denunciato il fatto alla polizia. Sapete dove si trovava la macchina? A 4 km dal locale ed era stata parcheggiata lì proprio da lui.

A Manchester, invece, un signore si era recato a un concerto; al termine, non sapeva più dove si trovasse la sua macchina. Per mesi l’ha cercata e, infine, la polizia l’ha ritrovata. Purtroppo, nel frattempo, la macchina aveva accumulato diverse multe. Morale della storia? Forse è decisamente meglio segnarsi la via in cui abbiamo parcheggiato, per evitare questi spiacevoli inconvenienti. A voi è mai successo?

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...