Non serve l’aceto o il limone: fai splendere il piano cottura usando questo prodotto

niente aceto o limone per AdobeStock 42084375

Pulire il piano cottura può essere particolarmente stressante e infruttuoso. Per questo motivo, cercare nuovi metodi per riuscire nell’operazione è sicuramente un’ottima idea. Ovviamente, stiamo parlando di una superficie che viene utilizzata spessissimo durante la giornata: d’altronde, quasi tutti noi cuciniamo praticamente tutti i giorni sui fornelli.

Questo porta il piano cottura a sporcarsi frequentemente. Per evitare che lo sporco possa poi incrostarsi e i germi possano proliferare, è necessario mantenere sempre tutto pulito. Ma quali sono i metodi per far sì che la zona fornelli della cucina possa essere lucida e linda? Ecco un trucchetto “fai da te” che risulterà davvero molto prezioso.

Piano cottura lucidissimo: basta prodotti costosi

Soprattutto quando il piano cottura è in acciaio, le operazioni di pulizia devono essere accurati. Questo perché, in primis, si rischia di graffiare la superficie in maniera irrimediabile. Si finirebbe per creare un danno, più che risolvere un problema. Con il trucco che a breve vi sveleremo riuscirete a ripulire tutta la superficie intorno ai fornelli in maniera eccezionalmente precisa ed efficace.

Troppo spesso vengono proposti, in rete ed in TV, dei prodotti specifici che in realtà non risolvono il problema dello sporco in modo adeguato. Alcuni di questi sono anche molto aggressivi e rischiano di rovinare irrimediabilmente il piano cottura. Oltretutto, va detto che alcuni di questi prodotti sono particolarmente costosi e ciò non va sottovalutato!

Sia per proteggere le vostre tasche, quindi, che per proteggere la superficie in questione, abbiamo deciso di svelarvi questo magico trucco.

Il trucco del dentrifricio

Il prodotto di cui stiamo parlando non è altro che il dentifricio. Si tratta di qualcosa che noi tutti abbiamo a disposizione in casa e che utilizziamo per l’igiene orale. Ma il dentifricio è un prodotto che viene utilizzato anche per altri motivi.

LEGGI ANCHE:  Il limone depura e sgonfia: provatelo per la prova costume.

Tra questi anche la pulizia del piano cottura. Utilizzando un dentifricio che non presenti degli elementi abrasivi, quali dei granuli all’interno, si può pulire in maniera eccezionale la superficie attorno ai fornelli.

Basterà prendere un po’ di dentifricio e spargerlo sul piano dei fornelli. Abbondiamo nei posti dove lo sporco è maggiore e dove ci sono più incrostazioni. A questo punto, stendiamolo a dovere e poi lasciamo agire per 5-10 minuti. Alla fine, rimuoviamo il tutto con un panno in microfibra, o comunque delicato, dopo averlo precedentemente inumidito. Ora asciughiamo la superficie ed il gioco è fatto!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...