Non solo specchi e vetri senza aloni, ma molto di più! Con cosa?

bozza automatica 3 4

Sono davvero tantissimi gli impieghi di questo ingrediente sempre presente nelle cucine italiane: assicura non solo specchi e vetri senza aloni, ma molto altro ancora!

Parliamo dell’aceto, poche gocce e trasforma un’insalata un po’ scialba in un’invitante piatto unico. Ma la sua versatilità e le sue proprietà antisettiche e disinfettanti lo rendono un prezioso alleato anche per quanto riguarda le pulizie domestiche. È in grado di detergere, smacchiare e lucidare in maniera ecologia e sicura, quasi tutte le superfici di casa. Vi basterà diluirlo con un po’ d’acqua e sciacquare. Se non amate il suo pungente odore, aggiungete due o tre gocce di essenza profumata: lo neutralizzerete immediatamente.

Curiose di scoprire davvero tutti i suoi utilizzi? Iniziamo!

bozza automatica 2 2

Non solo specchi e vetri senza aloni, ma molto di più! Con cosa?

Per vetri e specchi senza aloni, versate 150 ml di aceto bianco in 250 di acqua distillata. Servitevi di un imbuto per travasarlo in uno spruzzino vuoto, scuotetelo energicamente prima di procedere e di vaporizzarlo sulla superficie da pulire. Ripassate con un panno di cotone e godetevi il risultato.

Questa soluzione è perfetta anche per una detersione profonda dei sanitari, ma non solo, anche di forno e frigorifero. Ricordatevi però di lasciarla agire per una decina di minuti e di risciacquarla con acqua tiepida.

Per pavimenti perfetti, igienizzati e lucidi, aggiungete un bicchiere di prodotto in un secchio, unite poi il detergente abituale e l’acqua, quindi procedete a ripassare l’intera area con uno straccio. Evitate però di utilizzarlo su parquet e marmo.

Usate l’aceto puro per la sanificazione del water: versatene un bicchiere nel pozzetto, attendete un quarto d’ora, poi fregate con lo scopino e tirate lo sciacquone.

Se, invece, dovete liberare uno scolo intasato, provate con il sale, il bicarbonato. Miscelateli in pari quantità e spargeteli nello scarico, quindi rovesciate 150 ml di aceto, seguiti da 500 ml di acqua bollente. E l’incubo si dissolverà in un istante.

Per finire, utilizzatelo per smacchiare il bucato: vi basterà lasciare i capi compromessi in ammollo in acqua e aceto prima di inserirli in lavatrice e i tessuti torneranno a splendere. Parola di Non Solo Riciclo!

bozza automatica 3 4

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...