Nuova luce ai capelli grazie alle bucce di patata: ecco come fare.

Volete la ricetta giusta per dare una nuova luce ai capelli? Provate con le bucce di patata? A qualcuna risulterà strano e bizzarro ma, questa soluzione tutta green è ciò che vi servirà se volete una chioma splendente e a costo zero! Volete scoprire come fare per avere finalmente una chioma fluente, lucida e senza capelli bianchi? Allora non vi resta che seguire i nostri suggerimenti di seguito!

Nuova luce ai capelli con le bucce di patata: ecco come fare!

Se in casa avete delle patate, dopo averle usate in cucina per la preparazione di succulente ricette, non buttate via le bucce! Una volta pelate, potete usarle a scopi prettamente estetici per avere dei capelli lucenti e in forma. Ecco come procedere:

1. Sbucciate le patate

Dopo aver sbucciato le patate, mettetele a cuocere le bucce per circa 30 minuti. Dopodiché aspettate che l’acqua si raffreddi.

2. Filtrate l’acqua

A questo punto la filtrate l’acqua con un vecchio panno in tessuto e tenete da parte.

3. Applicate la lozione ricavata dalle bucce di patata per una nuova luce sui capelli

Una volta lavati i capelli come di consueto, applicando shampoo e balsamo, usate l’acqua delle bucce di patata come se fosse una lozione spalmandola sulla chioma, massaggiando bene per qualche minuto.

Nuova luce

4. Risciacquate i capelli

Trascorso il tempo necessario (max 5 minuti) risciacquate con abbondante acqua. Tale trattamento va ripetuto per circa un mese.

Dopo avere eseguito il mese di trattamento, vi accorgerete di avere di nuovo capelli scuri e lucenti, e tutto ciò grazie solo alle bucce di patata!

Bucce di patata: ecco come usarle in casa come detergente e lucidante

E se pensavate che le bucce di patata servissero solo per inscurire e far risplendere i vostri capelli vi sbagliavate di grosso!

LEGGI ANCHE:  Base dell'albero di Natale: 15 idee originali per ricoprirla + tutorial di RICICLO

Un altro trucco per usarle a costo zero è quello di servirvene come detergente per la casa e per eliminare il calcare e le incrostazioni dagli elettrodomestici.

Se i rubinetti di casa, le pentole, le ringhiere sono opacizzati, provate a lucidarli prima sfregando la buccia integra e poi lavando con l’acqua della bollitura. Con lo stesso metodo potrete anche rimuovere il calcare.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...