OKI e IBUPROFENE? Ecco come sostituirli con questa efficace alternativa NATURALE

Ormai i medicinali sono all’ordine del giorno. Mal di testa, dolore alla schiena, mal di denti? Ecco che si risolve il tutto con una compressa di ibuprofene.
Queste compresse purtroppo alleviano il dolore per poche ore, ma poi si ritorna al punto di partenza. La maggior parte dei medicinali non curano nessuna patologia, ma donano sollievo per poco tempo, per poi comparire nuovamente appena l’effetto sarà svanito.
Fortunatamente, esistono dei rimedi naturali molto più sicuri senza effetti collaterali dannosi. Uno di questi rimedi in grado di sostituire l’utilizzo dell’ibuprofene è dato da 3 semplici ingredienti: curcuma, limone, miele e tè.

Benefici della curcuma
La curcuma è una delle più importanti spezie medicinali, ed è la radice la parte utilizzata della pianta. Appartiene alla famiglia delle zingiberaceae, la stessa famiglia alla quale appartiene anche lo zenzero (simili per le proprietà benefiche).
Sin dai tempi più antichi la curcuma è stata utilizzata in cucina come condimento, per esaltare non solo il sapore dei piatti ma proprio per le innumerevoli proprietà che questa spezia ci offre. Infatti ancora oggi viene utilizzata come rimedio naturale alternativo ai comuni farmaci da banco.
Oltre ad un effetto dimagrante, depurativo e disintossicante, essa è una spezia che presenta anche proprietà antiossidanti (contrasta i radicali liberi responsabili di danni a livello cellulare), analgesiche e antinfiammatorie, utile quindi ad alleviare la sintomatologia dolorosa delle lesioni muscolari e i disturbi come l’artrite, e i dolori in generale. Questa spezia sembra donare oltre 600 benefici per la salute.

INGREDIENTI
– Curcuma
– limone
– miele
– tè

PREPARAZIONE
Innanzitutto mescolate un cucchiaio di curcuma in polvere con il succo di un limone spremuto e una tazza di miele. Mescolate bene con un cucchiaio di legno, e aggiungete un cucchiaino di questa miscela appena preparata ad una tazza di tè caldo.

LEGGI ANCHE:  Olio di zenzero: un analgesico naturale che lenisce dolori articolari e mal di testa

USI
Bevete questo infuso per tre volte al giorno, e il dolore sparirà poco a poco.
In questo modo, potrete buttare via ibuprofene e tutti i tipi di antidolorifici.

INOLTRE…
Secondo uno studio pubblicato nel Journal of medicina alternativa e complementare, la curcuma è anche estremamente efficace nel caso di osteoartrite.
Questo studio è durato per 6 settimane e sono stati osservati 109 pazienti con osteoartrite al ginocchio. Durante lo studio, alcuni pazienti hanno ricevuto 800 mg di ibuprofene, mentre il resto è stato dato 2.000 mg di curcuma. Inoltre, i ricercatori hanno misurato il livello di dolore durante l’attività fisica e l’esercizio fisico, come salire le scale, camminare e andare in bicicletta.
Alla fine, i pazienti che hanno assunto la curcuma ha mostrato risultati di gran lunga migliori. I ricercatori hanno confermato che la curcuma è molto più efficace, ed inoltre è molto più sicura per trattare il dolore rispetto all’ibuprofene. Scegliete i rimedi naturali quando è possibile, sono efficaci, sicuri e poco costosi.

Biologa Nutrizionista: Maria Leonardi

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...