Olio al mallo di noce: è lui il trucco segreto per prolungare l’abbronzatura!

L‘olio al mallo di noce è l’unico in grado di garantirvi un’abbronzatura duratura, anche al rientro dal mare.

Per avere una tintarella omogenea e luminosa, ma sopratutto per riuscire a mantenerla a lungo anche quando l’estate finisce, è importante aver cura del proprio corpo.
Il ricambio epiteliale è inevitabile perché la pelle ha un processo naturale di eliminazione delle cellule morte: la desquamazione delle cheratinociti. Con questo fenomeno, il colorito che abbiamo ottenuto in estate, tenderà a schiarirsi pian piano, ma con questi consigli, sarete in grado di ritardare lo sbiadimento, Curiose? Iniziamo!

Olio al mallo di noce

L’olio al mallo di noce: ecco come prolungare l’abbronzatura!

Quest’olio naturale deve tutte le sue proprietà benefiche al mallo, ovvero allo strato verde che riveste il gusto esterno della noce. È in grado di proteggere la pelle dai raggi UV, che possono danneggiarla irreversibilmente, e di garantirvi un’abbronzatura perfetta in totale sicurezza!
La sua consistenza pigmentante renderà la pelle, fin da subito, brillante e saturata!
Ma ciò che più conta, è la sua capacità di prolungare la tintarella e idratare a fondo la pelle, anche quella del viso.
Potete acquistarlo in erboristeria, nella versione cremosa, oleosa o sottoforma di goccie! Ricco di sostanze antiossidanti e profondamente nutrienti, richiude le squame della cute evitando un eccessivo ricambio epiteliale. Questa sua proprietà vi garantisce la possibilità di mantenere un colorito sano e un’epidermide elastica a lungo!

I suoi benefici saranno ancor più evidenti e ottimali, se uniti ad una corretta e sana alimentazione, con 5 porzioni di frutta e verdura giornaliera e 1 litro e mezzo d’acqua.
Non dimenticatevi di consumare cibi ricchi di carotene e betacarotene! Escludete qualsiasi bevanda alcolica e ricca di caffeine.

LEGGI ANCHE:  Idee e ispirazioni per realizzare una postazione tv - fai da te e non [idee pareti attrezzate]

Applicate quotidianamente una buona crema idratante, per mantenere l’idratazione della pelle e, ogni 2 settimana, effettuate uno scrub esfoliante, per eliminare le cellule morte. Optate per prodotti naturali, privi di qualsiasi sostanza chimica, come il burro di karitè e l’aloe vera. Potete benissimo unire il vostro olio al mallo di noce con un altro olio naturale, come quello di avocado, argan o mandorle!
Ricordatevi di approfittare di ogni momento libero per sottoporvi, anche solo un’oretta, ai raggi solari!

Evitate i bagni troppo lunghi, con acqua calda o in piscina, poiché il cloro è un grandissimo nemico della tintarella. Un importante consiglio è quello di ridurre al minimo il contatto diretto con l’aria condizionata, rende la pelle secca e disidratata, e di non sottoporvi alle lampade abbronzanti, poiché possono danneggiare la salute dell’organismo. Così la vostra abbronzatura si manterrà a lungo e scatenerà l’invidia di tutti, regalandovi un’aria sana fino ad autunno inoltrato!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...