Oreo fatti in casa: buoni proprio come quelli confezionati, anzi di più!

oreo fatti in casa buoni 2

Alzi la mano chi ama gli Oreo? Bene, è un plebiscito, come immaginavamo.

Per chi non ne sapesse la storia, questi biscotti nascono in America nel lontano 1912 da una ditta di New York. Da allora, fu un crescendo di successo, che li portò ad una fama planetaria. Sull’origine del nome, esistono diverse teorie, tutte affascinanti, ma a noi convince quella che sostiene che la sillaba “re” della parola cream fu inserita tra le due “o” della parola chocolate, come ad abbracciare la crema golosa che li contraddistingue.

Vi siete mai chieste come fare a prepararli in casa? Eccovi allora servita la ricetta perfetta!

Curiose? Iniziamo!

oreo fatti in casa buoni 2

Oreo fatti in casa: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • per l’impasto:
    • zucchero a velo, 100 g
    • farina, 130 g
    • cacao amaro in polvere, 40 g
    • uovo, 1
    • burro freddissimo, 80 g
    • lievito in polvere, ½ bustina
  • per la crema:
    • burro fuso, 30 g
    • latte condensato, 30 g (qui la nostra ricetta per prepararlo in casa)
    • zucchero a velo, 120 g

Preparate l’impasto: versate farina, cacao, lievito e zucchero a velo nel boccale del robot da cucina. Aggiungete il burro a cubetti e azionate a velocità media, quando il burro sarà completamente incorporato nelle polveri e il composto risulterà leggermente sabbioso, aggiungete l’uovo e lavorate ancora per ottenere un panetto liscio. Avvolgetelo nella pellicola alimentare e lasciatelo riposare in frigorifero per mezz’ora almeno.

Nel mentre, realizzate la crema: in una ciotolina mescolate lo zucchero, il latte condensato e il burro fuso. Lavorate il tutto per ottenere una crema liscia.

Preriscaldate il forno a 180°. Foderate la leccarda con la carta apposita.

Riprendete l’impasto dal frigorifero e stendetelo tra due due fogli di carta da forno servendovi del mattarello, tiratelo ad uno spessore di circa 4 mm.

LEGGI ANCHE:  Patate sfiziose: semplicissime da preparare, generose di sapore

Ricavate tanti i biscotti con un coppapasta (tondo leggermente dentellato), quindi adagiateli su una teglia ben distanziati tra loro.

Infornate per circa 12-15 minuti a 180°. Sfornateli e lasciateli raffreddare del tutto, quindi mettete un po’ di crema su metà dei tondini e copriteli con la metà restante, premendo leggermente per “saldarli” insieme. Gustateli subito, oppure riponeteli in un contenitore ermetico, si conserveranno a lungo.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...