Orto da balcone: 10 piante insolite che non sapevi di poter coltivare

Piantare sul balcone non sarà più un problema: ecco cosa e come fare!

Chi ama cucinare sa che per profumare e rendere più gustoso un piatto può ricorrere alle erbe aromatiche e alle spezie. Oltre alle più classiche come il basilico, il rosmarino, l’origano, la salvia, la maggiorana e il timo esistono anche altre erbe aromatiche che possono essere tranquillamente coltivate sul proprio balcone o nel proprio orto. Ecco quali sono.

1.L’erba di San Pietro

Questa antica erba aromatica è nota per le sue proprietà benefiche. Il suo odore può ricordare quello della menta anche se ha un retrogusto amarognolo. Essendo piuttosto complessa da far germogliare viene consigliato di trapiantare una pianta già formata. I mesi ideali per fare questo procedimento vanno da aprile a maggio.

2.Il dragoncello

Il dragoncello è pianta aromatica che può essere piantata tranquillamente sul proprio balcone perché non necessita di grandi attenzioni, ma solamente di un terreno ricco di compost.  Viene utilizzata maggiormente nella preparazione di piatti tipici francesi o anche per fare un famoso aceto.

Piantare sul balcone

3.Lo zafferano

Uno degli ingredienti più rinomati nella cucina italiana e mondiale è lo zafferano.  Questa spezia può essere coltivata nel proprio orticello perché richiede solo di uno strato di argilla espansa sul fondo del vaso e un po’ di acqua. Evitare di bagnare troppo la pianta perché si rischierebbe di danneggiarla.

Piantare sul vostro balcone

Piantare sul balcone: curcuma e zenzero

La curcuma e lo zenzero sono due ingredienti di origine esotica ma che possono essere coltivati sul proprio balcone.  Richiedono entrambi di una temperatura costante che però non scenda sotto i 15 gradi.

6.L’aneto

Questa ottima erba aromatica molto utilizzata in cucina quando si preparano piatti a base di pesce, richiede un terreno friabile ed un’innaffiatura regolare.

LEGGI ANCHE:  Calze della befana fai da te: tante idee riciclando di tutto!

7. La Stevia

Conosciuta anche per essere una sostituita dello zucchero, la Stevia è una pianta perfetta per essere messa nel vostro orto, può essere seminata in un contenitore di 40 cm di diametro nei mesi tra aprile e maggio. Quando le foglie saranno nate occorrerà staccarle dalla pianta e poi farle essiccare. Quando saranno ben secche, dovrete solo tritare le foglie e il vostro zucchero naturale è pronto. Perfetto per chi ha problemi di diabete

8. Il cumino

Questa erba aromatica, a differenza delle altre, può essere coltivata anche durante i mesi più freddi, ma ha bisogno di una zona esposta al sole che sia riparata dal vento. Le sue dimensioni possono raggiungere  i 70 cm.

9.Il crescione

Non avete il pollice verde ma amate il  sapore piccante nei piatti? La pianta aromatica che fa al caso vostro è il crescione. Questa erba aromatica, per crescere in salute,  ha bisogno di un terreno ricco di compost.

10.Il coriandolo

Molto utilizzata in cucina, questa erba aromatica ha un’aroma vagamente speziato che non sempre viene apprezzata da tutti.

A seconda dell’esposizione solare che riceve il vostro orticello potrete ottenere solamente le foglie o anche i semi della pianta, entrambi commestibili.

.Buon giardinaggio !

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...