Ospiti Verissimo 28 novembre: arriverà l’ultimo reduce del Gf Vip. Si ricorderà Maradona

Ospiti Verissimo 28 novembre: quali saranno? Certamente Massimiliano Morra, l’ultimo eliminato dal Gf Vip, e due famosi personaggi che ricorderanno Maradona.

Ospiti Verissimo 28 novembre: una nota giornalista e conduttrice torna a Mediaset dopo 15 anni

Parliamo di Daria Bignardi. La conduttrice del primo Gf e infine de “L’assedio” e de “L’Intrusa” (quest’ultimo su Radio Capital), si racconterà. Certamente parlerà anche del suo nuovo romanzo “Oggi faccio azzurro” (Mondadori). Inoltre commenterà quest’ultima edizione “vip” del reality (la “fonte” è sua figlia Emilia, 17 anni, perché lei non l’ha più seguito!).

Ospiti Verissimo 28 novembre: Giorgio Panariello tra vita privata e carriera

Il comico fiorentino tornerà a raccontare con Silvia Toffanin della sua tutt’altro che facile vita personale e della sua carriera. Ricordiamo che Giorgio ha recentemente pubblicato il romanzo “Io sono mio fratello” (Mondadori), dedicato al fratello scomparso.

Ospiti Verissimo 28 novembre: Valeria Marini farà un racconto shock

La show-girl racconterà di una truffa ai danni di sua madre Gianna Orrù, con cui tra l’altro, a quanto pare, non sembra essersi riavvicinata dopo la rottura dei loro rapporti raccontata nei mesi scorsi dall’ex “gieffina vip“; una rottura a seguito della quale Valeria è sprofondata nella depressione, da cui è uscita grazie al lavoro.

Non è finita, perché martedì 24, ospite al “Maurizio Costanzo Show”, ha rivelato di essere tornata single (si è conclusa infatti la sua chiacchieratissima storia con il manager cosentino 36enne Gianluigi Martino). Ha comunque precisato che è stata una sua scelta, dichiarandosi “fidanzata col pubblico” (a proposito di pubblico, precisiamo che la foto sopra, risale ad una vecchia intervista, quando il Covid non aveva ancora costretto a vuotare lo studio).

Ospiti Verissimo 28 novembre: in studio un famoso inviato di “Striscia la Notizia”

Si tratta di Vittorio Brumotti, famoso per le sue inchieste contro lo spaccio in Italia; inchieste coraggiose che gli sono costate pestaggi e minacce. Da ultimo, pochi giorni fa, nel quartiere di San Basilio a Roma. In questa zona periferica a nord della capitale, Brumotti aveva già avuto una brutta esperienza nel 2017.

Ospiti Verissimo 28 novembre: un campione del calcio e un discusso imprenditore ricordano Maradona

In studio arriveranno anche il mitico ex capitano della Roma Francesco Totti e Lapo Elkann.

LEGGI ANCHE:  Pierpaolo Pretelli sulla storia con Giulia Salemi ''Ci sono le basi per dar vita a qualcosa di importante''

Il primo racconterà tra l’altro all’amica e collega di sua moglie Ilary Blasi, che Maradona era stato il primo a telefonargli e a rassicurarlo, quando ha smesso di giocare. Ci ha lasciato “emozioni irripetibili”; “persona straordinaria” fuori dal campo, mentre “in campo era il calcio, era inimitabile”, dirà Francesco (in realtà “ha detto”, perché sappiamo che la trasmissione è registrata).

Il “Pupone” racconterà anche della desolazione per gli “stadi vuoti” a causa del Covid, auspicherà un rapido ritorno alla normalità e rispondendo alla domanda su come trascorrerà il Natale, ricorderà il padre Lorenzo (Enzo), recentemente scomparso proprio per via del virus.

Lapo Elkann, che all’indomani della scomparsa del “Pibe de Oro”, ha pianto a “Storie Italiane” di Eleonora Daniele, racconterà che Diego Armando è stato per lui “un amico vero, quasi un fratello”. Avevano condiviso la battaglia contro la dipendenza dalla droga, perciò dirà che ciò è successo al campione, sarebbe potuto succedere a lui.

Ospiti Verissimo 28 novembre: Massimiliano Morra fa chiarezza su Adua Del Vesco e l’Ares

L’attore è stato, insieme alla collega ancora nella Casa, uno dei protagonisti più discussi del Gf Vip. Giornalisticamente parlando, si può dire che l’attore racconterà “la sua verità” sul suo rapporto con Adua e sull’AresGate, generato proprio dalle loro dichiarazioni e da quelle di Gabriel Garko.

Sulla Del Vesco (oggi semplicemente Rosalinda Cannavò, che è il suo vero nome), ha confermato quanto già emerso (il proprio quasi innamoramento, alla fine non corrisposto per la sua insistenza!). Tuttavia ha chiarito che nessuno l’ha costretto a fingere una storia con lei: ha deciso liberamente di assecondare la richiesta, perché era giovane e voleva fare l’attore.

Ha quindi scagionato la Ares, almeno da questo punto di vista. Ha dichiarato di dovere tutto a questa casa di produzione; che Alberto Tarallo e lo scomparso Teodosio Losito lo hanno “creato dal nulla”, sono stati i suoi “due papà artistici” e ora gli mancano.

Però ha anche ammesso (e qui il motivo delle sue dichiarazioni “distorte” nella Casa), di essere stato “cacciato” dal lavoro senza alcuna spiegazione (la stessa cosa che ha detto Nancy Brilli nella sua intervista a “Verissimo” sull’argomento). Ciò gli ha provocato “depressione e attacchi di panico”, ha aggiunto.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...