Otto tisane che fanno dimagrire: i benefici e le ricette

Otto tisane che fanno dimagrire: i benefici e le ricette.

Le tisane sono un ottimo alleato per chi ha bisogno di liberarsi di qualche chilo in più. Se inserite in una dieta equilibrata abbinata a dell’attività fisica regolare, sono inoltre uno strumento molto efficace per dire addio al gonfiore e all’accumulo di liquidi.

dav

Le tisane infatti migliorano l’idratazione dell’organismo. L’acqua, lo sappiamo, favorisce la digestione e combatte il senso di pesantezza. Ma stimola anche la diuresi e con ciò favorisce l’espulsione delle scorie e delle tossine, spesso responsabili per gonfiore e ritenzione idrica.

In questo senso le tisane sono anche armi in più per conservare la salute di reni e fegato, dato che ne facilitano il funzionamento.

Qui di seguito ti suggeriamo otto tisane che possono darti tutto questo. Vediamole.

Otto tisane che fanno dimagrire: i benefici e le ricette

Allo zenzero.

Poco movimento e una cattiva dieta possono aprire la strada a gonfiore e pelle a buccia d’arancia soprattutto sulle gambe e sulle cosce. Per aiutare l’organismo a drenare si può ricorrere a una tisana zenzero e limone.

Originario del Lontano Oriente, conosciuto e apprezzato da millenni nella medicina ayurvedica e cinese, lo zenzero è una delle spezie più utilizzate in gastronomia, per dare quel certo non so che a zuppe e salse, grazie al suo sapore caratteristico e piccante.

Ma non solo. Lo zenzero è conosciuto e utilizzato da moltissimo tempo anche nella medicina popolare per via delle sue proprietà digestive, antiemetiche e antinfiammatorie.

È inoltre ricco di antiossidanti, che sono alleati della corretta circolazione sanguigna.

Prepararla è semplice e veloce. Tuffa in una tazza di acqua bollente un paio di fettine di zenzero fresco oppure un cucchiaino in polvere, dopodiché aggiungi il succo e la scorza di mezzo limone.

LEGGI ANCHE:  Riciclare le buste del caffè: lavoretti creativi da realizzare !

Copri e fai riposare in infusione per 10 minuti, poi filtri e bevi.

Tisana all’anice stellato.

È digestiva e ottima per gonfiore e pesantezza. Prendi una bacca di anice stellato e mettila in una tazza di acqua bollente, poi lascia riposare per un cinque minuti. Ottima bevuta dopo i pasti.

Tisana al carciofo.

Qui l’effetto principale è disintossicante. Versa in una tazza di acqua bollente un cucchiaino di foglie secche di carciofo e lasciarle in infusione per 0 minuti. Prima di bere occorre filtrare. Dato che è fatta col carciofo, non sarà male aggiungere un cucchiaino di miele prima di berla.

Al finocchio.
Per eliminare la flatulenza e il gonfiore addominale.

Alla betulla.

Stimola l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

Al tarassaco.

Concilia la digestione e combatte il gonfiore.

Alla malva.

Ottima per l’intestino. Blandamente lassativa, favorisce la regolarità.

Al cardo mariano.

Ottima per il fegato. È depurativa.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...