Padelle consumate: il trucco per farle tornare antiaderenti

padelle consumate il trucco per metal black nonstick frying pans top view 107791 1623

Padelle consumate: il trucco per farle tornare antiaderenti

Negli ultimi anni le padelle antiaderenti hanno conosciuto un grande successo. Quasi sempre rivestite in teflon, queste padelle hanno portato una vera rivoluzione nel modo di cucinare casalingo.

padelle consumate il trucco per metal black nonstick frying pans top view 107791 1623

Ma come tutte le cose, anche queste speciali stoviglie a mano a mano che si usano perdono smalto, più precisamente tendono a perdere le loro qualità antiaderenti. In certi casi l’usura può addirittura renderle nocive per la salute.

Se si graffiano, per esempio, è meglio cambiarle con una padella nuova.

Ma talvolta le padelle antiaderenti si possono recuperare (o comunque si può allungare un po’ la loro vita utile) e riuscirci non è nemmeno troppo difficile. Ci sono in effetti molti modi diversi per farlo.

Quello più comune vede l’impiego dell’olio per rivestire lo strato superficiale della padella.

Con l’olio di arachidi

Prima di far ricorso all’olio di arachidi, occorre però accertarsi di aver pulito per bene la pentola.

Funziona così: dopo che hai pulito e asciugato ben bene la padella, ci applichi sopra un sottile strato di olio di arachidi, dopodiché la metti sul fuoco per circa un minuto, un minuto e mezzo.

Quando la padella si è freddata, occorre sincerarsi che non ci sia la minima traccia di olio, quindi con una spugna si lava bene tutta la superficie.

Questo procedimento si può ripetere ogni sei mesi, quattro mesi se adoperi la lavastoviglie.

Con l’olio di cocco

Metti la padella sul fuoco e la scaldi leggermente. Nel contempo preriscaldi il forno a 150 gradi. Adesso applica un po’ di olio di cocco sulla superficie interna: lo strato d’olio dev’essere piuttosto consistente, circa due centimetri. In questo caso il passaggio in forno deve durare almeno due ore.

LEGGI ANCHE:  Da Natale alla Befana le Decorazioni più veloci e facili e da fare per bambini e non solo!

Passate le due ore, si spegne il forno e si fa freddare la padella per una notte intera, così che l’olio si asciughi.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...