Pan Bauletto integrale fatto in casa: ricetta semplicissima e salutare!

pan bauletto integrale fatto in AdobeStock 81017073

Pan Bauletto integrale fatto in casa: ricetta semplicissima e salutare!

Questa ricetta è stata creata per chi ha poco tempo e vorrebbe ugualmente fare il pane in casa. Il Pan Bauletto integrale è davvero buonissimo e, a parte il doppio tempo di lievitazione, vi porterà via pochissimo tempo. Provate questa ricetta, vi sorprenderà per prima cosa il suo sapore e la sua consistenza vi lascerà a bocca aperta. Troverete di seguito gli ingredienti per fare la spesa e il procedimento che vi guiderà passo passo nella realizzazione di questo strepitoso pane in cassetta.

pan bauletto integrale fatto in AdobeStock 81017073

Pan Bauletto integrale fatto in casa: ricetta semplicissima e salutare!

Ingredienti

  • 390 gr farina integrale
  • 1 cucchiaino di miele
  • 5 grammi di lievito di birra secco (oppure 1/2 panetto di lievito di birra fresco)
  • 300 ml di acqua tiepida
  • 110 gr farina Manitoba (o comunque una farina ad alto contenuto proteico)
  • 1 cucchiaino di sale

Procedimento

Procuratevi per prima cosa una terrina di grandi dimensioni dove mettere all’interno 300 ml di acqua tiepida. Aggiungete poi lo zucchero e il lievito e mescolate per bene e fino a quando gli ingredienti non si saranno completamente sciolti e amalgamati per bene. Una volta terminata questa operazione, potete aggiungere la farina integrale e di seguito quella di manitoba. Mescolate per bene il tutto per creare un impasto compatto.

Adesso potete aggiungere il sale. Questo avviene adesso perchè il sale non deve assolutamente entrare in contatto diretto con la polvere lievitante o il panetto di lievito, ma solamente quando quest’ultimo è già dissolto nell’impasto appena preparato.

Lavorate il tutto con le mani e formate una palla con l’impasto. Una volta fatto questo, prendete la “palla” e mettetela dentro una terrina e copritela con un panno. Fatela lievitare per circa 3 ore all’interno del forno lasciando accesa la luce. Il suo volume deve assolutamente triplicare.

LEGGI ANCHE:  Dolci e SENZA zucchero, facilissime e velocissme: solo 150 kcal! Curiose?

Prendete poi l’impasto e mettetelo su un piano di lavoro e fategli delle pieghe eseguendo una pirlatura dell’impasto stesso. Poi stendetelo e dategli una forma rettangolare. Poi arrotolatelo dalla parte più lunga, formando una specie di filoncino. Predisponete uno stampo per plumcake e adagiatelo all’interno e lasciatelo fino a quando il volume dell’impasto non sarà raddoppiato, ponendolo sempre nel forno con luce accesa.

Una volta terminata la lievitazione, preriscaldate il forno a 180°C in modalità statica e fatelo cuocere per 40 minuti. Fatelo raffreddare completamente prima di tagliarlo, cambierebbe il risultato finale. Arrivati a questo punto e con il pane ormai alla giusta temperatura, affettatelo e portatelo in tavola. Buon appetito.

 

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...