Pandoro iper rapido arricchito da gocce di cioccolato, da provare!

pandoro iper rapido arricchito da 2

Volete essere irraggiungibili a Natale? Esercitatevi e preparare questo pandoro iper rapido, con gocce di cioccolato. Porterete in tavola il gran finale del pranzo o della cena più importante dell’anno, interamente realizzato da voi!!!!

Non ci credete? Minimo sforzo per il massimo risultato! In meno di un quarto d’ora infornerete un capolavoro di gusti e profumi unici! Con una marcia in più: la ricetta che vi proponiamo noi di Non Solo Riciclo non richiede il burro!!! Digeribile e leggero, questo lievitato piacerà proprio a tutti, soprattutto ai piccini ingolositi dalla presenza del cioccolato! Per l’occasione, procuratevi uno stampo da pandoro da 1 Kg, vi tornerà utile man mano che le festività si avvicinano. Rifarete questo dolce più e più volte da qui a fine anno, ne siamo certe!

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

pandoro iper rapido arricchito da 2

Pandoro iper rapido: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • farina bianca, 500 g
  • uova medie, 5
  • zucchero semolato, 250 g
  • olio di semi di girasole, 80 ml
  • latte parzialmente scremato, 90 ml
  • gocce di cioccolato, 50 g
  • lievito in polvere per dolci, 16 g
  • zucchero a velo, q.b. per guarnire

Preriscaldate il forno a 180°. Con un pennellino imburrate con cura lo stampo da pandoro, poi infarinatelo per evitare che l’impasto si attacchi alla superficie.

Setacciate farina e lievito e tenete a portata di mano.

In una terrina ampia e capiente, rompete le uova, unite lo zucchero e lavorate il composto con lo sbattitore elettrico. Dovete ottenere un composto ben denso e spumoso.

Incorporate ora farina e lievito, senza smettere di amalgamare, quindi versate il latte e l’olio a filo. Quando l’impasto risulta liscio ed omogeneo, inserite le gocce di cioccolato e uniformate il tutto con una spatola.

LEGGI ANCHE:  Datteri al cioccolato: deliziosi morsi di croccante piacere

Trasferite il tutto nello stampo e infornate per mezz’ora.

Fate la prova stecchino, se asciutto estraete il dolce, se ancora umido proseguire la cottura per altri 5 minuti sul ripiano più basso del forno.

Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di sformare. Decorate con zucchero a velo e portate in tavola, non ne resterà una briciola

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...