Pane ai fiocchi d’avena e semi: dietetico, senza impastare!

pane ai fiocchi davena e pane ai fiocchi d avena

Pane ai fiocchi d’avena e semi: il migliore che abbia mai mangiato (senza impastare)

La ricetta che vi proponiamo oggi è un pane ai fiocchi d’avena senza particolari lavorazioni, semplicissimo da preparare e non ci sono momenti dedicati alla lievitazione. Poche mosse per avere un pane gustosissimo, che potete accompagnare al resto delle pietanze. Troverete di seguito l’elenco degli ingredienti che dovete procurarvi e il procedimento dettagliato per poter realizzare questo pane.

Pane ai fiocchi d'avena e semi

Pane ai fiocchi d’avena e semi: il migliore che abbia mai mangiato (senza impastare)

Ingredienti

  • 3 cucchiai di semi di zucca
  • 2,5 tazze di fiocchi d’avena senza glutine (opzionale, puoi usare i fiocchi d’avena normali)
  • 350 ml di acqua (1+ 3/4 bicchiere d’acqua)
  • 4 cucchiai di semi di girasole
  • 3 cucchiai di semi di chia
  • Meno di mezzo bicchiere di sesamo
  • 1 cucchiaino di sale
  • Mezzo bicchiere di semi di lino

Procedimento

In una terrina di grandi dimensioni mettete i fiocchi d’avena, i semi di zucca, i semi di girasole, il sesamo, i semi di lino, i semi di chia, il sale. Poi mescolate tutti i semi con un cucchiaio di legno per amalgamarli il più possibile. A questo punto è arrivato il momento di versare i bicchieri d’acqua nella terrina, mescolando poi fino ad ottenere una certa corposità dell’impasto.

In una teglia da forno, adagiate un foglio di carta da forno e metteteci sopra l’impasto appena preparato, togliendolo dalla terrina. Poi bagnando il palmo delle mani, lavoriamo l’impasto dandogli la forma del pane. Mentre fate questo, preriscaldate il forno alla temperatura di 200°C. Infornate e fate cuocere per circa un’ora, ma dipende da forno a forno. Controllate potrebbe volerci anche meno.

LEGGI ANCHE:  Torta arance e mandorle: un dolce veloce e profumato!

Una volta sfornato, fatelo raffreddare e poi tagliatelo a fette usando un coltello seghettato da pane. Portatelo in tavola e gustatelo insieme alla vostra famiglia durante i pasti. Potete anche preparare questo favoloso pane all’avena se attendete ospiti, per proporre loro qualcosa di diverso dal solito che potranno ricordare e siamo certi che non ne lasceranno nemmeno un pezzetto.

Se volete potete proporre il pane in cassetta, all’interno di un cestino, già tagliato a fette adagiato su un tovagliolo a quadretti, magari bianchi e rossi o blu, per dargli in aspetto country. In ogni caso buon appetito a tutti!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...