Panini al latte facili da preparare: soffici così non li hai mai mangiati!

panini al latte gustosi leggeri AdobeStock 430160645

Panini al latte facili da preparare: soffici così non li hai mai mangiati!

Il pane è senza dubbio un alimento fondamentale della nostra alimentazione quotidiana e oggi vi proponiamo una ricetta per preparare la versione al latte fatta in casa. Avrete così l’opportunità di portare in tavola il pane fatto da voi con il quale potrete stupire sia i vostri familiari che i vostri eventuali ospiti durante una cena.

panini al latte gustosi leggeri AdobeStock 430160645

Panini al latte facili da preparare: soffici così non li hai mai mangiati!

Ingredienti

– 230 gr di latte tiepido
– 4 gr cucchiai di lievito istantaneo
– 38 g di zucchero semolato
– 1 Uovo
– 1 cucchiaio di olio da cucina
– 350 gr farina per pane
– 3 gr di sale

Materiale necessario:

Teglia da forno: 23x23cm
Preriscaldare il forno a 175°C (350°F) cuocere per 22 minuti, coprire con un foglio di alluminio per gli ultimi 8 minuti.

Preparazione e procedimento per il panini al latte

Scaldate 230 gr di latte e versateli in una terrina poi aggiungete il lievito istantaneo e mescolate. Aggiungete poi lo zucchero, 3 cucchiai e l’uovo poi mescolate il tutto versando nell’impasto anche un cucchiaio di olio da cucina e proseguite girando con una spatola fino a quando non avrete amalgamato tutto in modo omogeneo, facendo in modo che il lievito si sia completamente sciolto.

Al composto ottenuto aggiungete ora la farina per pane e il sale e proseguite girando il tutto sempre con la spatola, fino a quando otterrete un impasto omogeneo e compatto. Adesso è necessario coprire la terrina con il composto con la pellicola da cucina, lasciandolo poi riposare per un’ora per attendere la lievitazione necessaria per creare queste pagnottine di pane deliziose.

Dopo un’ora togliete la pellicola e verificherete che l’impasto è quanto meno raddoppiato e pronto essere infornato. Prima però dovete re-impastare il tutto con l’aiuto della spatola per far sì che l’aria dell’impasto esca. A questo punto mettete un po’ di farina sul piano predisposto per la lavorazione e versateci poi il composto sopra il quale aggiungerete ancora un pochino di farina, per evitare che si appiccichi.

LEGGI ANCHE:  Gocciole fatte in casa: talmente buone che in famiglia vogliono solo queste!

Ora piegate l’impasto con le mani per arrotondarlo almeno un paio e poi giratelo sull’altro lato. A questo punto dividetelo in 9 parti uguali. Ora prendete una delle parti divise e fate lo stesso procedimento, piegatelo e poi arrotondatelo, aggiungendo sempre un pochino di farina per evitare che si attacchi al piano di lavoro. E così via per tutte le 9 parti dell’impasto.

Lasciate riposare il tutto per 15 minuti sul piano di lavoro coprendo le pagnotte con la pellicola. Passato il tempo re-impastate ancora con lo stesso procedimento. A questo punto mettete le pagnotte preparate nella teglia da forno e ricopritela ancora con la pellicola, Passato il tempo di fermentazione, cospargere ancora con un po’ di farina bianca.

E’ arrivato ora il momento di infornare il pane, in forno preriscaldato a 175° per circa 22 minuti coprendo il pane con un foglio di alluminio per evitare la doratura delle pagnotte. Ora il pane è pronto, caldo e profumato ed è arrivato il momento di portarlo in tavola. Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...