Panini alle verdure: una ricetta semplice e buonissima.

la mia famiglia mi chiede panini alle verdure

Panini alle verdure: una ricetta semplice e buonissima.

Se i rustici sono la tua passione la variante dei muffin che stai per leggere ti conquisterà. La ricetta di questi panini alle verdure prevede un impasto pieno di verdure condite con tanto formaggio.

Questi piccoli panini salati saranno una delizia morbida ma allo stesso tempo con una punta di croccantezza irresistibile.

Il loro sapore conquisterà tutti.

la mia famiglia mi chiede panini alle verdure

Panini alle verdure: una ricetta semplice e buonissima.

Gli ingredienti da utilizzare per creare questi panini sono:

  • Peperone (1 giallo, 1 rosso, 1 verde)
  • 60 ml di acqua tiepida
  • 50 ml di olio d’oliva
  • Formaggio grattugiato quanto basta
  • 10 gr di lievito fresco
  • Semi di papavero quanto basta
  • 160 ml di latte tiepido
  • 350 gr di farina
  • Cipolla verde quanto basta
  • 1 cucchiaino di sale
  • Origano quanto basta

Impasto: pasta.

Nella farina versata precedentemente in una ciotola creiamo una cavità in cui aggiungere il lievito fresco diviso in pezzi. Dopodiché versiamo l’acqua tiepida e mescoliamo nella cavità con un cucchiaio. Aggiungiamo il sale, l’olio e il latte per poi mescolare il tutto con una spatola.

Ottenuta una massa continuiamo ad impastare con le mani fino ad ottenere un panetto.

Impasto: verdura.

Nella ciotola aggiungiamo la cipolla verde ridotta a dadini e i peperoni tritati. Successivamente condiamo con l’origano e aggiungiamo il formaggio grattugiato.

Riprendiamo ad amalgamare e aggiungiamo le verdure appena preparate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

In seguito trasferiamo l’impasto in una ciotola precedentemente oliata per poi bagnare d’olio anche la superficie della pasta.

Copriamo la ciotola con una pellicola per alimenti e lasciamo lievitare il risultato per 40 minuti.

LEGGI ANCHE:  Tortino di patate in padella senza uova: pura delizia per il palato!

Creazione dei rustici e cottura.

Una volta che l’impasto sarà lievitato modelliamolo dopo averlo trasferito su un tavolo da lavoro infarinato.

Dopodiché dividiamo il panetto in otto pezzi per poi lavorarli tra le mani fino a realizzare una forma sferica.

Adagiamo le nostre sfere su una teglia rivestita con della carta da forno. Copriamo tutto con un canovaccio e lasciamo crescere la pasta per altri 20 minuti.

Allo scadere del tempo spennelliamo sulle sfere un tuorlo d’uovo. Completata questa operazione andiamo ad incidere la superficie con un paio di forbici. Successivamente, all’interno dell’incisione, aggiungiamo il formaggio grattugiato e dopo spolveriamo sopra dei semi di papavero.

Infine portiamo la teglia in un forno caldo per 20 – 25 minuti a 180 gradi.

A fine cottura assaggiamo le nostre piccole creazioni ancora calde.

 

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...