Panzerotti al forno light sole 300 Kcal | Più buoni di quelli fritti | Impasto veloce

panzerotti morbidissimi al prosciutto cotto panzerotti al forno

Panzerotti morbidissimi al prosciutto cotto e mozzarella

Panzerotti morbidissimi al prosciutto cotto e mozzarella. La ricetta che ti proponiamo oggi è di un piatto unico (o secondo, dipende) assolutamente sfizioso e ghiottissimo.

Non è rapidissimo da preparare, perché l’impasto ha bisogno dei suoi tempi per lievitare, ma vi assicuriamo che il risultato è strepitoso.

panzerotti morbidissimi al prosciutto cotto panzerotti al forno

Ma bando alle ciance, veniamo alla ricetta.

Gli ingredienti

Per diciotto panzerotti sono necessari: 1kg di farina tipo zero; 500 grammi di acqua; 10 grammi di lievito di birra fresco (oppure 4 grammi se secco); 2 uova; 80 grammi di olio di semi (di girasole, per esempio); 10 grammi di sale; un cucchiaino di miele; quanto basta di prosciutto cotto; quanto basta di scamorza affumicata a tocchetti; quanto basta di pomodorini (opzionali), sale e origano.

La preparazione

La prima cosa è versare la farina in una boule piuttosto ampia,  poi si scioglie il lievito di birra e un cucchiaino di miele nei 500 grammi d’acqua. Unire tutti gli ingredienti compreso olio e uova, amalgamare per bene e poi aggiungere il sale.

Ora si comincia a impastare il tutto con le mani e poi si rovescia la massa su una spianatoia, continuando a lavorare con le mani.

Quando l’impasto raggiunge una consistenza morbida e liscia, lo si rimette nella boule e poi questa si sigilla con un panno umido, dopodiché si lascia riposare per un’ ora, un’ora e mezza, in forno spento con luce accesa (io di questo periodo metto l’impasto al sole)  trascorso questo tempo l’impasto dovrebbe raddoppiare di volume.

Una volta che il volume  è raddoppiato si tira fuori di nuovo dalla boule e si lavora con le mani sulla spianatoia: gli si dà una forma allungata e poi questa specie di “tubo” si taglia in 18 parti più o meno uguali;

LEGGI ANCHE:  Panzerotti fritti e al forno: una sola ricetta per due risultati filanti!

ciascuna di queste pagnottelle va poi lavorata con le mani fino a darle la forma di una “pizzetta”;

fatto questo, metà delle pizzette si riempiono con del prosciutto cotto e dei tocchetti di scamorza (mentre si farcisce un panzerotto gli altri vanno coperti con della pellicola, perché non si asciughino); ciascun panzerotto va chiuso con cura dandogli la classica forma a mezzaluna.

Se volete l’altra metà dei panzerotti andranno invece farciti con un mix di pomodorini tagliati a metà, scamorza a tocchetti, origano e sale; volendo alcuni si possono arricchire con delle acciughe sotto sale; i panzerotti col ripieno di pomodori li potrai distinguere spolverandoli con dell’origano.

Una volta chiusi, i fagottini vanno adagiati sopra una teglia foderata di carta forno e ricoperti per altri 30 minuti con un canovaccio umido.

La cottura sarà affidata a un forno statico a 180 gradi per 20/25 minuti; oppure forno ventilato a 160 gradi, dopo dieci minuti le teglie vanno scambiate di posto.

NB: Per un risultato più dorato spennellare i panzerotti con dell’olio prima di infornare. (la foto mostra il risultato light senza l’olio spennellato)

Stesso impasto per realizzare questi fantastici panini super soffici!

panzerotti al forno light sole 187879176 324192149089897 4649210005130490238 n

panzerotti al forno light sole 187676538 522721632081394 4651580977010739371 n

Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...