Panzerotti melanzane scaled 1

Panzerotti melanzane e scamorza: filanti e super golosi!

I panzerotti di melanzane e scamorza sono dei deliziosi calzoni di pasta fritta con un ripieno filante e saporito. Sono golosissimi come antipasto per stuzzicare l’appetito, ma anche come piatto unico in famiglia. L’unico neo consiste nei tempi lunghi di lievitazione dell’impasto, che di per sé, è semplicissimo da realizzare. Deve, però, riposare per due o tre ore (il tempo varia a seconda della temperatura esterna) per raddoppiare il suo volume iniziale, prima di essere lavorato.

Mentre per la farcitura dovremo rosolare semplicemente le melanzane in un giro di olio aromatizzato con uno spicchio di aglio in camicia, aggiungere i pomodorini tagliati a metà cottura e la scamorza una volta spento il fornello.

Quando avremo tutto a disposizione, potremo iniziare ad assemblare i nostri panzerotti. Stendiamo un tocchetto di pasta per realizzare un disco perfetto, spesso circa mezzo centimetro, adagiamo al centro la farcitura e pieghiamolo a metà per realizzare la classica mezzaluna. Rifiliamo e sigilliamo i bordi e poi tuffiamoli nell’olio bollente.

Che ne dite di scoprire ogni passaggio nel dettaglio? Mettiamoci al lavoro e cuciniamo insieme.

Si comincia!

Panzerotti melanzane e scamorza: filanti e super golosi!

Panzerotti melanzane e scamorza: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta occorrono:

  • per l’impasto:
    • 500 g di farina 0
    • 200 ml di latte
    • 150 ml di acqua
    • 8 gr di lievito fresco
    • 1 cucchiaino di malto o miele 
    • 25 g di burro o strutto a temperatura ambiente
    • sale e pepe
  • per il ripieno:
    • 1 melanzana grande
    • scamorza a sentimento
    • 10 pomodorini
    •  1 spicchio di aglio
    • olio extravergine d’oliva
    • qualche gambo di basilico
  • per friggere:
    • olio di semi.

Con queste dosi otterremo 10 panzerotti circa.

Il procedimento

Versiamo acqua e latte in una terrina, mescoliamo e sciogliamo lievito e malto (o miele). Quando il composto risulta uniforme, aggiungiamo la farina e iniziamo ad impastare. Ora introduciamo il burro o lo strutto e facciamolo assorbire, in ultimo uniamo anche il sale. Proseguiamo a lavorare bene il composto fino a realizzare un panetto compatto. Formiamo una palla, lasciamola nella ciotola e facciamola lievitare per circa 3 ore. Deve raddoppiare il suo volume.

Verso il finire del tempo di lievitazione, dedichiamoci alla preparazione del ripieno. Laviamo e asciughiamo la melanzana, spuntiamola e riduciamola a tocchetti.

Facciamo un generoso giro di olio in padella antiaderente, poi rosoliamo l’aglio schiacciato, ma in camicia insieme a qualche gambo di basilico. Aggiungiamo la melanzana a tocchetti, saliamo e cuociamo per una decina di minuti. Nel mentre, tagliamo i pomodorini a spicchi ed eliminiamo il liquido e quanti più semini, uniamoli in padella e proseguiamo a cuocere per una decina di minuti a fiamma allegra. Trasferiamo il tutto in un colino per eliminare l’olio di cottura che potrebbe bagnare l’impasto dei panzerotti e rammollirlo, eliminiamo l’aglio e i gambi del basilico.

Ora ritorniamo al nostro impasto e spolveriamo un po’ di farina di semola su di una spianatoia. Preleviamone un po’ alla volta e formiamo 10 palline tutte dello stesso peso e della stesa dimensioni. Copriamole con il cellophane e lasciamole riposare per un’altra mezz’ora.

La finalizzazione dei Panzerotti melanzane e scamorza

Trascorso questo tempo, stendiamoli con il mattarello sulla spianatoia leggermente infarinata e realizziamo 10 dischetti.

Farciamo il centro di ognuno con una cucchiaiata o due di ripieno, poi pieghiamoli a metà per realizzare la classica mezzaluna. Ritagliamo lungo il bordo curvo con la rondella taglia e chiudi oppure con una rondella liscia e sigilliamo premendo con i rebbi di una forchetta.

In una casseruola capiente, versiamo abbondante olio di semi e portiamolo al punto di fumo. Quando inizia a sfrigolare, tuffiamo pochi panzerotti alla volta e facciamoli dorare sull’intera superficie, rigirandoli spesso.

Scoliamoli, tamponiamoli con la carta assorbente e gustiamoli caldi e fumanti.

Sono una bontà!

Vi aspetto sulla mia pagina Facebook – Pane e Mortadella

L’articolo Panzerotti melanzane e scamorza: filanti e super golosi! proviene da Pane e Mortadella.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!