Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Pasqua in casa: idee per creare un sepolcro aperto per festeggiare la resurrezione

Pubblicità

Passerete la vostra Pasqua in casa? Ecco come realizzare una decorazione che ricordi un sepolcro aperto perfetta per festeggiare la resurrezione.

Con una ciotola,  una vecchia tinozza oppure un sottovaso di terracotta o di plastica e con degli elementi naturali in poco tempo potrete creare con le vostre mani un magnifico addobbo in tema pasquale.

Un sepolcro in una tinozza

Pubblicità

Questo sepolcro è stato realizzato all’interno di una vecchia tinozza di metallo come quelle che si usavano in passato per lavarsi o per dare il cibo agli animali.

Riempire il contenitore con dei pezzi di legno ed adagiarvi sopra del muschio meglio se di due tonalità differenti. Prendere un pezzo di un tubo in pvc o un vaso di plastica e adagiarlo sopra in senso orizzontale. Coprire con uno straccio e successivamente con dell’altro muschio.

La base del vostro sepolcro è pronta ora bisogna decorala. Con dei legnetti sottili e dello spago creare tre croci che andranno posizionate sopra la “collinetta”. Una delle croci andrà impreziosita con del filo dorato ed un nastro di stoffa di colore bianco questa andrà messa nel centro.

Con un sasso di forma ovale, piuttosto piatto, realizzare l’ingresso del sepolcro e terminare la composizione, aggiungendo davanti all’ingresso, dei sassolini piatti per fare una sorta di vialetto.

Fonte immagine

Un sepolcro dentro un sottovaso

Pubblicità

Questo sepolcro aperto è stato creato con un sottovaso ed un vasetto di plastica.

Prendere un sottovaso rotondo piuttosto grande e adagiare al suo interno, un vasetto di plastica capovolto su un lato (con la parte aperta rivolta sul davanti). Per tenere fermo il vaso usate dei grossi sassi ed un mattone. Coprire il tutto con dei pezzi di stracci.

Mettere sulla parte di sottovaso rimasta vuota del muschio che andrà usato anche per coprire la sommità del sepolcro.

Fare le croci con dei bastoncini e posizionarle sopra il muschio. Terminare aggiungendo dei sassi abbastanza grossi, uno all’interno del vaso e gli altri sulla parte esterna.

Pasqua in casa

Fonte immagine

Buona Pasqua a tutti!


Potrebbe interessarti anche...