Pasta al forno ai formaggi: la ricetta semplicissima e intramontabile

pasta al forno ai formaggi 236615482 809991773007103 2583861573862767502 n

Pasta al forno ai formaggi: la ricetta classicissima e intramontabile

Pasta al forno ai formaggi: la ricetta classicissima e intramontabile. La pasta cotta al forno è un classico intramontabile della cucina italiana. E si potrebbe aggiungere: non la generica pasta al forno, ma per ciascuno di noi quella della mamma. O meglio ancora, quella della nonna.

pasta al forno ai formaggi 236615482 809991773007103 2583861573862767502 n

Perché ogni casa ha la sua ricetta, i suoi sapori, i suoi segreti e i suoi riti domestici che regalano ai pasti un’aura di calore e quiete, di sicurezza e pace. Di amore, in una parola.

Certo, di solito la ricetta di questo gioiello gastronomico non è propriamente un inno al salutismo, ma francamente chissenefrega. Nel senso che se “semel in anno licet insanire”, allora perché non farlo alla grande, con un peana intonato al dio colesterolo?

Questa pasta ai formaggi che ti proponiamo qui appresso la potremmo anche definire una ricetta “in bianco”, ma non nel senso di light o dietetica, non sia mai, ma proprio in quello cromatico, perché i formaggi che contiene le danno appunto quel colore.

Ma veniamo alla ricetta.

Gli ingredienti

Per quattro porzioni (generose) gli ingredienti che occorrono sono quelli che seguono. Per la besciamella: 50 grammi di burro; 45 grammi di farina doppio zero; sale fino q.b.; noce moscata q.b.; 750 grammi di latte intero; quanto alla pasta, andranno benone tre etti di mezze maniche rigate; quindi 200 grammi di asiago fresco; 200 grammi di fontina; 100 grammi di provola o di scamorza affumicata; quanto basta di parmigiano reggiano grattugiato.

Pasta al forno ai formaggi: la preparazione

La prima cosa è preparare la besciamella. Lo si farà alla maniera solita, tenendo conto però che qui ci va una quantità di latte decisamente importante, 750 grammi; dovrà essere generosa anche la quantità di noce moscata.

LEGGI ANCHE:  Il Buondì diventa un ciambellone, la sana colazione senza conservanti!

La maggiore quantità di latte rispetto alla ricetta classica dipende dal fatto che poi nella besciamella si devono sciogliere i formaggi, previamente fatti a dadini. Il composto latte-formaggi va poi versato in una boule abbastanza capace, ma se ne dovrà mettere da parte un bicchiere.

Nel frattempo si mette a cuocere la pasta in abbondante acqua salata: occhio, basta farla andare per la metà del tempo suggerito sulla confezione. Poi si scola e si versa nella boule coi formaggi, aggiungendo parmigiano con liberalità e mantecando il tutto per benino.

Quindi si passa il tutto in una teglia quadrata da forno, livellando la superficie con una spatola o col dorso di un cucchiaio. Il tocco finale è versarci sopra la salsa ai formaggi che avevamo messo da parte, più qualche cubetto di formaggio e parmigiano come se piovesse.

Il tutto va poi in forno preriscaldato a 190 gradi per un venticinque minuti/mezzora, fino a che la superficie non prende la giusta doratura.

Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...