Pasta alla sorrentina scaled 1

Pasta alla sorrentina: una crosticina croccante e un cuore filante!

La pasta alla sorrentina è un primo gratinato al forno, dal cuore filante e dalla crosticina dorata. Racchiude tutto il sapore della Costiera: la passata di pomodori, la mozzarella, il basilico sono un trittico irresistibile per chi ama la buona cucina.

Per prepararla servono ingredienti semplici e sempre presenti nelle nostre case.

Dovremo per prima cosa far addensare la passata di pomodoro, profumandola con aglio e basilico, a fiamma dolcissima. Intanto, cuociamo e scoliamo la pasta secondo le istruzioni riportate in etichetta, affettiamo la mozzarella e assembliamo il nostro manicaretto prima di passarlo in forno!

Il risultato conquisterà grandi e piccini! Perfetta per un pranzo o una cena.

Che ne dite di metterci al lavoro e cucinare insieme? Si comincia!

Pasta alla sorrentina: una crosticina croccante e un cuore filante. Magnifica!

Pasta alla sorrentina: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta occorrono:

  • 500 gr di pasta corta
  • 1 lt. di passata di pomodoro
  • 250 gr di mozzarella
  • olio extravergine di oliva
  • parmigiano reggiano grattugiato a sentimento
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 ciuffo di basilico
  • sale.

Con queste dosi otterremo 4 porzioni circa.

Il procedimento

Come prima cosa tagliamo la mozzarella a cubetti e lasciamola in un colino in modo che perda tutto il latte e il siero in eccesso.

In una padella antiaderente, rosoliamo l’aglio e un gambo di basilico in un generoso giro di olio. Quando iniziano a spandersi gli odori, uniamo la passata di pomodoro. Aggiustiamo il sale e lasciamo cuocere a fiamma dolce per circa mezz’ora.

Passati i primi 20 minuti, portiamo a bollore una casseruola con abbondante acqua leggermente salata; a ebollizione raggiunta, tuffiamo la pasta e portiamola a cottura secondo i tempi indicati sulla confezione. Scoliamola e trasferiamola in una ciotola.

Ritorniamo al sugo e aggiungiamo il basilico, spezzettandolo con le mani, per profumarlo, mescoliamo, eliminiamo lo spicchio di aglio ed il gambo di basilico e spegniamo il fuoco.

Condiamo la pasta con una parte del sugo. Poi “sporchiamo” il fondo della pirofila con qualche cucchiaiata di sugo, ora trasferiamo metà della pasta nella teglia e aggiungiamo metà della mozzarella a tocchetti, con abbondante parmigiano grattugiato. Facciamo un secondo strato di pasta, poi ricopriamo con il sugo rimasto, il resto della mozzarella e parmigiano come se piovesse.

Inforniamo (a 200°) per 15/20 minuti. La nostra pasta alla sorrentina è pronta quando risulta ben dorata in superficie e presenta una crosticina invitante.

Sforniamola e lasciamola riposare 5 minuti a temperatura ambiente in modo che i sapori si amalgamino tra loro. Serviamola e godiamocela!

È una bontà!

Vi aspetto sulla mia pagina Facebook – Pane e Mortadella

L’articolo Pasta alla sorrentina: una crosticina croccante e un cuore filante! proviene da Pane e Mortadella.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!