Pasta cremosa con pomodorini e stracchino: il primo semplice e goloso!

pasta cremosa pomodorini e stracchino AdobeStock 488589880

La pasta al sugo è un grande classico della cucina italiana, ma cremosa con i pomodorini e lo stracchino è una novità imperdibile! Potete variare la nostra proposta servendovi di qualsiasi formaggio fresco spalmabile e sostituendo i pelati con ortaggi freschi.

Trasformerete un primo, forse un po’ scontato, in un sorprendente capolavoro. Un condimento dalla consistenza corposa e morbida, filante e profumata, rende spaghetti, penne, fusilli o tortiglioni incredibilmente speciali.

Gustosa e genuina, una pietanza così è davvero completa: in un colpo solo farete un pieno di vitamine, sali minerali, proteine vegetali nobili e carboidrati.

Presenterete in tavola una ricetta inedita e speciale per la vostra famiglia, ma non solo, anche per gli amici di sempre che sorprenderete con semplicità.

Curiose? Iniziamo!

pasta cremosa pomodorini e stracchino AdobeStock 488589880

Pasta cremosa pomodorini e stracchino: ingredienti e preparazione

Per questa pasta cremosa, procuratevi:

  • stracchino o burrata, 100 g
  • pomodorini, 250 g
  • scalogno, 1
  • 5 o 6 pomodori secchi
  • basilico, qualche fogliolina
  • olio extravergine d’oliva, q.b.
  • sale, q.b.

e ovviamente

  • pasta, 300 g
  • acqua, q.b.
  • sale grosso, 1 presa

Mettete sul fornello un tegame alto e capiente, colmo di acqua salata. Accendete il gas e portate a bollore.

Riduciamo a listarelle i pomodori secchi e affettate la cipolla finemente e tritate lo scalogno, quindi trasferiteli in una padella antiaderente, irrorateli con un filo d’olio e soffriggete a fuoco basso, aggiungete quindi i pomodorini e cucinate il tutto a fiamma media, mescolando con un cucchiaio di legno per evitare che si attacchino al fondo e amalgamare bene tutti i sapori. Aggiustate il sale e spegnete.

Buttate la pasta non appena l’acqua bolle e cuocetela per il tempo indicato sulla confezione.

Nel frattempo, lavate il basilico, tamponatelo con carta assorbente, spezzettatelo grossolanamente e tenete da parte. 

Riaccendente il fornello e rimettete sul fuoco la padella coi pomodorini, prelevate la pasta con una schiumarola (in modo che non sia completamente asciutta) e spadellate nella padella coi pomodorini, mi raccomando risottate per bene, bisogna ottenere una cremina golosa. Infine, unite anche lo stracchino e spegnete il fuoco. Condite con un filo di olio evo ed il basilico.

LEGGI ANCHE:  La scarola stufata, un contorno perfetto per la dieta! 120 Kcal

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...