Pasta cremosa gamberi e limone: ottima fredda ma anche calda! Buonissima!

pasta gamberi e limone da 1

La pasta cremosa gamberi e limone è un piatto perfetto da consumarsi caldo e fumante nei giorni di pioggia, o freddo, magari nella pausa pranzo.

Il suo profumo agrumato e il carnoso gusto del pesce sono un connubio ideale per portare in tavola una pietanza sfiziosa, sana e genuina. Ma il segreto per una riuscita perfetta risiede nella scelta delle penne: optate per quelle trafilate al bronzo, assorbiranno meglio il condimento per un trionfo di piacere.

In poco meno di un quarto d’ora, il pranzo sarà servito, ma in un battibaleno vi ritroverete le fondine vuote e pronte per il secondo giro, con tanto di ovazione dei vostri commensali! Curiose? Iniziamo!

Pasta cremosa gamberi e limone: ingredienti per 4 persone.

Per questo primo, davvero unico e sfizioso, procuratevi:

  • limone biologico,
  • gamberi freschi o surgelati di qualità, 700 g
  • spicchio d’aglio, 1
  • pasta corta, trafilata al bronzo, 380 g
  • besciamella, 200 g da realizzare con:
    • latte intero, 1 l
    • farina 00, 100 g
    • burro, 100 g
    • sale fino, 1 pizzico
    • noce moscata, q.b.
  • vino bianco, 100 ml
  • sale q.b.
  • pepe, q.b.

pasta cremosa gamberi

Dalla besciamella al primo piatto: la preparazione.

Preparate la besciamella: in un pentolino versate il latte e accendete il gas, a fiamma dolce e aromatizzatelo con la noce moscata, quindi salatelo. A parte fate sciogliere il burro a fuoco basso, spegnete e aggiungete la farina tutta in una volta, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Rimettete sul fornello e mescolate fino a farla diventare dorata: avete appena realizzato quello che i francesi chiamano roux.

Inserite poco alla volta, il latte caldo sul roux, stemperate il fondo, poi unite anche il resto, amalgamando energicamente il tutto. Cuocete 5-6 minuti finché la salsa si sarà addensata e inizierà a bollire, poi togliete dal fornello Ecco pronta la vostra besciamella, grattugiate la scorza di mezzo limone, tenetela da parte e fatela intiepidire.

LEGGI ANCHE:  Plumcake cioccolato e nocciole: umido, morbido e tanto goloso!

pasta gamberi e limone da 1

In una casseruola capiente, preparate sale e acqua per la pasta e mettete a bollire.

Nel mentre, pulite i gamberi: sciacquateli bene, sgusciateli e privateli del budello sulla schiena. Tagliate a fettine sottili l’altra metà del vostro limone.

Ungete con un filo d’olio una padella antiaderente e fatelo soffriggere con lo spicchio d’aglio schiacciato; appena imbiondisce toglietelo e unite i gamberi, qualche fetta di limone e cuocete a fuoco allegro per poco più di 5 minuti, quindi sfumate con il vino e lasciatelo evaporare completamente.

Unite la besciamella direttamente in pentola e aggiustate il sale.

Buttate la pasta, attendete i tempi indicati sulla confezione, e scolatela direttamente in padella. Mescolate bene e se il sugo vi sembra troppo asciutto, aggiungete un mestolino di acqua di cottura. Servite ancora fumante e buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...