Pasta fresca per i primi piatti di Pasqua. I bambini impazziranno!

Pasta fresca fai da te per un menù pasquale davvero originale!

Volete preparare un primo gustoso e colorato e che possa piacere anche ai più piccoli? Ecco la ricetta per preparare dell’ ottima pasta fresca colorata.

Ingredienti per fare la pasta fresca colorata

Per fare la pasta fresca di colore rosso serviranno:

  • 100 grammi di barbabietola rossa precotta
  •  50 ml di acqua tiepida
  • 300 grammi di farina semolata di grano duro rimacinato.

Per fare la pasta fresca di colore verde, occorrono:

  • 100 grammi di spinaci lessati
  • 50 ml di acqua tiepida
  • 300 grammi di farina semolata di grano duro rimacinato.

Per fare la pasta bianca (classica), invece, servono:

  • 300 grammi di farina semolata di grano duro rimacinato
  • 150 ml di acqua tiepida.

Servirà un po’ di farina in più per infarinare il piano da lavoro.

Per fare il ripieno occorrono:

  • 600 grammi di patate lesse
  • 100 grammi di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di sale fino
  • 1 pizzico di pepe nero macinato
  • Un ciuffetto di prezzemolo
  • 1 uovo
  • Q.b. di acqua per chiudere i ravioli.

Preparare la pasta fresca colorata

Per preparare la pasta fresca di colore rosso bisogna mettere in un mixer  la barbabietola precotta con l’acqua e frullare fino a ridurla in poltiglia. Versare in una ciotola la farina ed il composto di barbabietola appena preparato. Impastare con le mani fino ad ottenere un panetto compatto.

Proseguire preparando anche l’impasto di colore verde mettendo nel mixer, pulito, gli spinaci lessati con l’acqua e frullare per bene.  In una seconda ciotola mettere la farina ed il composto di colore verde. Impastare con le mani fino ad ottenere un panetto di colore verde.

Come ultimo, preparare l’impasto bianco inserendo in un’altra ciotola la farina e l’acqua. Impastare con le mani. Il risultato dovrà essere un  panetto bianco.

Stendere la pasta

Adagiare  i tre panetti sul piano da lavoro cosparso con dell’altra farina, lavorarli un pochino con le mani. Tagliare un pezzo da ogni impasto e arrotolarlo fino a formare tre filoni colorati, stenderli con il mattarello . Con uno stampino per fare i biscotti, a forma di fiore, tagliare dei pezzi dall’impasto rosso e da quello verde e adagiarli sopra quello bianco . Con un pezzo di impasto bianco formare delle piccole palline e metterle nel centro di ogni fiore. Stendere l’impasto, per fare aderire per bene i fiori, con il mattarello.

LEGGI ANCHE:  Crepes in bottiglia? Facilissime, pratiche, versatili: ecco la ricetta!

Tagliare delle parti di impasto dividendo ogni singolo fiore.

Preparare il ripieno

In una ciotola mettere le patate e schiacciarle con un  cucchiaio di legno, versare sopra il parmigiano e aggiungere il sale e il pepe.Tritare il prezzemolo e unirlo con un uovo intero alle patate. Mescolare con un cucchiaio di legno.

Riempire i ravioluovi (ravioli grandi a forma di uovo)

Mettere un cucchiaio di impasto sulla pasta stesa, spennellare con un po’ di acqua i bordi  e adagiare sopra la pasta con il fiore. Premere un pochino per fare aderire la pasta. Con un coppa pasta rotondo, modellato a forma di uovo, tagliare l’impasto.

Con i rebbi di una forchetta creare  delle pieghe lungo tutto il bordo.

Varianti

E’ possibile creare anche dei ravioli con l’ impasto rosso o con quello verde decorandolo con dei puntini di pasta bianca. Oppure fare un impasto a pois prendendo come base la pasta bianca.

Per maggiori informazioni, su come fare al meglio la vostra ricetta pasquale, potete vedere il video tutorial di questa fantastica idea di Lady Mau Vlog

Buon appetito e buona Pasqua a tutti!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...