Pasta sfoglia con spinaci ricotta e feta: la ricetta dietetica ma saporita!

quiche di spinaci ricotta e AdobeStock 42113371

Pasta sfoglia con spinaci ricotta e feta: un piatto gustoso e dietetico!

Una torta salata da non farsi sfuggire è sicuramente la quiche di spinaci ricotta e feta.

Questa torta rustica è perfetta per avvicinare i bambini, e anche gli adulti, ai tanto temuti spinaci.

Perfetta come antipasto da servire ai propri ospiti o da portare a tavola come piatto unico questa ricetta è davvero semplice da preparare e super sfiziosa.

Quiche di spinaci ricotta e feta: un piatto gustoso e dietetico!

Oltre a questo vedrete che si rivelerà essere un prezioso piatto svuota frigo.

Bando alle ciance e cominciamo subito a cucinare!

Pasta sfoglia con spinaci ricotta e feta: un piatto gustoso e dietetico!

Gli ingredienti da utilizzare sono:

  • Sale e pepe nero in grani
  • 3 uova
  • Noce moscata
  • 800 gr di spinaci freschi
  • 300 gr di feta
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 100 ml di panna fresca
  • 2 scalogni
  • 200 gr di ricotta vaccina

Prepararla, a dispetto delle apparenze, è davvero facile e veloce.

Tempo totale: 65 minuti
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 40 minuti
Calorie totali: 540

Procedimento

La prima cosa da fare è quella di tritare gli scalogni, dopo averli sbucciati, e versarli in una padella posta su una fiamma bassa insieme ad un po’ d’olio per circa 4 o 5 minuti.

Nel frattempo puliamo e laviamo gli spinaci per poi cuocerli, senza scolarli, in un’altra pentola per circa 5 minuti insieme ad un pizzico di sale. Allo scadere del tempo facciamoli leggermente intiepidire e tritiamoli per poi aggiungerli alla padella degli scalogni e facciamo cuocere a fiamma alta per una manciata di muniti.

Mettiamo da parte e mentre gli ingredienti intiepidiscono continuiamo la preparazione.

Aggiungiamo metà feta insieme alla ricotta in una ciotola e cominciamo a mescolare. Successivamente aggiungiamo la panna, un uovo per volta e continuando a mescolare aggiungiamo il pepe, la noce moscata e il sale. Lavoriamo ancora con un mestolo fino ad ottenere un composto omogeneo. Infine aggiungiamo gli scalogni e gli spinaci preparati poco prima.

LEGGI ANCHE:  Muffin mela e uvetta: una nuvola soffice, ma senza burro

Adesso non resta che srotolare e posare la pasta sfoglia, con la sua carta da forno, su uno stampo a cerniera dal diametro di 22 centimetri. Mi raccomando è importante che la pasta fuoriesca dai bordi dello stampo. Dopodiché bucherelliamo la base con una forchetta e versiamo il ripieno che abbiamo preparato. Livelliamolo e sulla superficie aggiungiamo del pepe e la feta rimasta.

Inforniamo, dopo aver ripiegato i bordi verso l’interno della torta, in un forno statico e riscaldato in precedenza ad una temperatura di 200 gradi per 40 minuti.

Attenzione: il sapore di questa quiche sarà sfizioso anche se decideremo di prepararla 24 ore prima. Infatti, dopo averla tenuta in frigo, potremo infornarla, poco prima di mangiarla, per 10 minuti circa in un forno precedentemente riscaldato ad una temperatura di 180 gradi. Se invece vogliamo sostituire la pasta frolla possiamo utilizzare quella brisée cuocendola in forno per 30 – 40 minuti circa a 180 gradi.

Una volta sfornata, lasciamola leggermente intiepidire e posiamo la quiche, dopo aver eliminato con delicatezza la carta forno, su un piatto piano.

Bene, non mi resta che lasciarvi gustare la quiche di spinaci ricotta e feta in santa pace.

 

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...