Pastel make up: il trucco 2021 che valorizza tutti gli incarnati!

bozza automatica 5 2

Ecco il trucco giusto per confondervi con i colori della primavera e con lei rifiorire: il pastel make up è in grado di valorizzare qualsiasi incarnato, regalando una luce nuova al vostro look!

Sfumature chiare con finish diversi, delicati e freschi, tra tutte trionfa il bianco, in ogni sua nuance: dal panna al ghiaccio, dal crema all’avorio. Ma il rischio di spegnere l’iride e appiattire i lineamenti è dietro l’angolo! Così come quello di realizzare un maquillage eccessivamente infantile.

Ecco perché bisogna saper scegliere la giusta tonalità.

Curiose di scoprire i consigli giusti per valorizzarvi al meglio? Annotatevi i suggerimenti che noi di Non Solo Riciclo abbiamo individuato per farvi risplendere sotto il sole di questo tiepido aprile! Iniziamo!

bozza automatica 4 2

Pastel make up: tutti i consigli per un look strepitoso!

Se fino ad ora avete limitato la scelta dei colori pastello solo agli smalti, da oggi in poi spazierete e amplierete la vostra trousse con prodotti ad hoc per la base, lo sguardo e le labbra.

La cipria colorata, ad esempio, è utile per correggere e illuminare il volto: applicatene pochissima alla volta per uniformare le discromie. Ricca com’è di sfaccettature e sfumature che vanno dal rosa al lilla, dal verde al giallo, saprà camuffare sapientemente le imperfezioni della pelle.

Per quanto riguarda gli ombretti, la regola resta sempre la stessa: non stendete troppo prodotto alla volta o in maniera troppo intensa, ma utilizzateli per definire un eyeliner o una matita nera, quasi ad incorniciare un cat-eye leggero o grafico, a seconda del vostro stile. Optate per finish perlati per scongiurare l’effetto gesso. Provate con un pesca tenue o un rosa confetto, l’occhio si aprirà a dismisura!

Per uno smokey a regola d’arte, sfumateli tra loro partendo dal più chiaro e riservando all’angolo esterno il più scuro, per un look fresco e luminoso.

Anche sulle labbra, un tocco di gloss dal rosa all’arancione accende il sorriso di bagliori nuovi. Sconsigliamo, invece, l’utilizzo di rossetti pastello che possono “mortificare” eccessivamente una carnagione chiara, rischiando di annullare quasi il contorno della bocca. In questo caso, meglio ricorrere ad una pigmentazione più carica e accesa, ma long lasting per un look ricercato, sullo stile dei contrasti giapponesi: occhi definiti da una linea nera in contrasto con sfumature chiare e labbra vermiglie. Sarete boccioli di rosa, seducenti e sensuali anche sotto la mascherina.

Pastel make up

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...