Patate a spicchi, fritte, golose, piccantine quanto basta: ricetta imperdibile!

patate a spicchi fritte golose 2

Le patate a spicchi, fritte o al forno, sono un successo assicurato: piacciono a grandi e piccini sempre e comunque! A un patto però: devono essere croccanti fuori, morbidissime dentro, saporite quanto basta!

State per scoprire la ricetta perfetta, o quasi: a dire il vero la presenza del peperoncino la rende più adatta agli adulti, ma se avete bambini, potete tranquillamente sostituirlo con la paprika dolce; regalerete una marcia in più al vostro contorno senza mandare in fiamme le loro delicate papille gustative.

Insomma, sono meravigliose e velocissime da preparare: in pochi minuti porterete in tavola un piatto che conquisterà tutti in famiglia.

Curiose? Iniziamo!

patate a spicchi fritte golose 2

Patate a spicchi: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • acqua, 120 ml
  • burro fuso, 30 g
  • farina, 35 g
  • aglio tritato, q.b.
  • scaglie di peperoncino o paprika dolce, ¼ di cucchiaino
  • origano, ½ di cucchiaino
  • sale, q.b.
  • pepe, q.b.
  • patate, 4
  • olio di semi, q.b. per friggere.

Lavate le patate sotto al getto del rubinetto, asciugatele e sbucciatele. Riducetele in spicchi più o meno tutti della stessa dimensione e metteteli in ammollo in acqua fredda per mezz’ora. In questo modo perderanno l’amido in eccesso e risulteranno croccantissime.

In un tegame grande e capiente, mettete a bollire abbondante acqua, quindi cuocete le patate per 7 minuti.

Nel mentre, versate la farina in una ciotola, aggiungete il peperoncino o la paprika, ¼ di cucchiaino di origano, il sale e il pepe. Unite l’acqua e amalgamate benissimo.

Scolate le patate e tuffatele nella salsina appena realizzata; mescolate con una spatola per distribuirla uniformemente.

Mettete a friggere abbondante olio di semi in una pentola adatta, con il fondo spesso. Quando arriva al punto di fumo, immergete poche patate alla volta e fatele dorare uniformemente.

LEGGI ANCHE:  Lo impasto in 5 minuti, senza zucchero, si scioglie in bocca ed ha solo 180 Kcal

Sciogliete il burro a bagnomaria, quindi impreziositelo con l’altro quarto di cucchiaino di origano.

Prelevate la patate con la schiumarola, tamponatele e trasferitele in un piatto da portata. Irroratele con il burro aromatizzato e servitele ancora fumanti.

Impazzirete di gioia.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...