Patate al pomodoro, la ricetta che non pensavi esistesse!

patate al pomodoro la ricetta AdobeStock 45722992

Patate al pomodoro, la ricetta che non pensavi esistesse!

Le patate sono un alimento basilare della nostra amata cucina italiana! Ma a volte non sappiamo come cucinarle in modo diverso. Oggi vi proponiamo così la ricetta delle patate al pomodoro, semplici nel loro essere, ma così gustose che vi verrà voglia di mangiare tutta la pentola. Sicuramente una volta portate in tavola, saranno ampiamente apprezzate da tutti. Di seguito troverete tutti gli ingredienti che dovete procurarvi e le istruzioni necessarie per realizzare questa ricetta.

patate al pomodoro la ricetta AdobeStock 45722992

Patate al pomodoro, la ricetta che non pensavi esistesse!

Ingredienti

  • 4 patate medie
  • 200 ml passata di pomodoro
  • 2 cipolle 
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio q.b.

Procedimento

Iniziate prendendo le patate e mettendole a lessare in una pentola a pressione dove avete messo un po’ d’acqua. Non salate. Fate quindi sbollentare per una ventina di minuti. Se preferite in pentola normale per circa 40 minuti. Per sapere se sono cotte ( in pentola normale) punzecchiatele con un forchetta, se risultano morbide sono pronte. Lasciar raffreddare completamente le patate.

Una volta che le patate sono fredde, prendete una padella antiaderente e versate all’interno un filo d’olio e aggiungete le cipolle tritate finemente. Fate soffriggere lentamente e una volta ben rosolate, aggiungete la passata di pomodoro più un mestolo d’acqua. Lasciate cuocere il tutto per circa dieci minuti e in ogni caso fino a quando il sugo non si sarà un po’ rappreso.

Prendete ora le patate e tagliatele a tocchetti. Terminata questa operazione e trascorsi i dieci minuti previsti per il sugo, aggiungete le patate e sistemate il sapore con l’aggiunta di sale e pepe.  Alzate la fiamma e fate brindare il fuoco per qualche minuto. Adesso le patate sono pronte per essere portate in tavola e gustate con la vostra famiglia e i vostri eventuali ospiti.  Se volete potete servirle impiattate decorando il piatto con qualche fogliolina di basilico. Buon appetito a tutti!

LEGGI ANCHE:  Cecamariti: una ricetta del Salento, furba ed economica, vi conquisterà!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...