patate e besciamella in teglia 14

Patate croccanti e cremose in teglia: le prepari in un attimo!

Patate croccanti e cremose in teglia: le prepari in un attimo!

Avete mai pensato di preparare le patate e besciamella in teglia? Una ricetta davvero molto sfiziosa e semplice da realizzare.

Un modo alternativo per mangiare questi tuberi, ricchi di vitamina C! Inoltre sono molto efficaci nel trattare i problemi legati ai radicali liberi, delle vere e proprie molecole nocive per i tessuti organici.

Energetici e disinfiammanti per l’apparato digerente, sono dei carboidrati complessi utili per chi soffre di diabete. Il fatto che diano subito un forte senso di sazietà li rendono ideali per controllare la fame e per perdere peso.

Tornando alle patate e besciamella in teglia, sono un contorno davvero molto gustoso, da preparare se volete che la bella figura sia assicurata.

Curiose di sapere come si preparano? Iniziamo!

patate e besciamella in teglia 14

Patate croccanti e cremose in teglia: le prepari in un attimo!

Ingredienti e preparazione

Per preparare questa ricetta, procuratevi:

  • patate, 600 g
  • parmigiano reggiano, 100 g
  • besciamella (qui una ricetta light), 200 g
  • sale, q.b.

Preriscaldate il forno a 200°; prendete una teglia e imburratela oppure foderatela con la carta apposita; bagnatela e strizzatela per bene per farla aderire perfettamente al fondo e ai bordi.

Lavate bene le patate con ancora la buccia attorno. Fatele bollire dentro l’acqua salata e fate cuocere per 10 minuti.

Scolatele e tagliatele a fettine sottili, senza toccare la buccia.

Trasferitele, poi, nella teglia e metteteci sopra la besciamella, cospargendo il tutto con il parmigiano grattugiato.

Infornate le patate arrosto per 10/15 minuti fino a quando non saranno leggermente dorate, dovrà formarsi una leggera crosticina in superficie.

Quindi, sfornatele e trasferitele su un piatto da portata. Servitele ben calde perché sprigioneranno un sapore ancor più avvolgente.

LEGGI ANCHE:  Patate con la buccia, intere e cotte al forno con un ripieno allo yogurt

Volendo, potete anche usare l’olio extravergine di oliva al posto della besciamella e aggiustare con sale e rosmarino.

Conservatele in frigo per due giorni, per poi riscaldarle all’occorrenza. Un piatto che vi darà tante soddisfazioni e che saprà deliziare chiunque, anche i palati più esigenti. Provare per credere! Buon appetito!

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!