Pelle del viso: 6 buone abitudini per l’inverno

Pelle del viso: 6 buone abitudini per l’inverno.

Quando arriva la brutta stagione è importante proteggere la pelle, soprattutto quella del viso.

Le basse temperature innescano meccanismi di vasocostrizione che possono avere conseguenze piuttosto evidenti sulla nostra pelle.

Per effetto del freddo, infatti, questa può apparire spenta e opaca. Il freddo, inoltre, può determinare anche disidratazione, perché colpisce i grassi naturali che fungono da barriera protettiva dell’epidermide.

La pelle può quindi apparire screpolata e secca e in certi casi la disidratazione può anche dare un fastidioso prurito.

Pelle del viso: 6 buone abitudini per l’inverno

Uno. Amminoacidi e vitamina C. Occorre nutrire le cellule in profondità e per fare questo bisogna fornire loro amminoacidi e vitamina C.

Riguardo a quest’ultima, va preferita nella forma in polvere, da miscelare cioè al momento: questo perché questa vitamina è particolarmente suscettibile a essere degradata dall’acqua.

Due. La crema idratante. Coprirsi con gli indumenti non protegge necessariamente dagli effetti del freddo.

Di qui l’opportunità e talvolta la necessità di adoperare una crema idratante per il corpo. Se si dà la preferenza a sostanze di origine naturale, si debbono scegliere oli vegetali o burri che si solidificano con il freddo, come burro di karité o l’olio di cocco.

Essi formano infatti una barriera solida piuttosto efficace contro le intemperie.

Tre. Evita gli sbalzi di temperatura. Qui il “segreto” è presto detto; quando si è fuori proteggere adeguatamente la pelle. Per esempio usando sostanze come la glicerina che trattengono acqua e quindi garantiscono idratazione.

Quattro. Una maschera per il viso. Una maschera tenuta per un minimo di dieci minuti rilascia parecchi nutrienti.

LEGGI ANCHE:  6 sostanze anti age naturali per combattere le rughe: provatele tutte!

Va da sé che la maschera da sola non basta, ma certamente aiuta.

Cinque. Adopera il fondotinta come uno scudo. Al trucco spesso si attribuisce una funzione puramente estetica, ma esso può anche esercitare una funzione protettiva.

Proprio nel senso meccanico di frapporsi tra la pelle e gli agenti aggressivi esterni. D’inverno bisognerà sceglierne uno particolarmente cremoso.

Sei. Usa uno struccante non aggressivo. Propendi per ingredienti delicati ed emollienti: non è sensato aggiungere insulto (sostanze aggressive) ad insulto (il freddo).

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...