Peperoni in agrodolce scaled 1

Peperoni in Agrodolce: facili, velocissimi, tanto buoni

I peperoni in agrodolce sono una ricetta veloce, facile e davvero gustosa.

Possiamo utilizzarli sul pane tostato, unirli alla pasta come sugo di condimento o servirli come contorno. Versatili e appaganti, sono allegri nella loro veste naturale coloratissima.

Per realizzarli dovremo aggiungere zucchero grezzo al fondo di cottura a base di olio e di aceto. Sarà lui ad accordarsi perfettamente con il retrogusto dolciastro degli ortaggi e rendere questo piatto invitante e goloso.

Prepararli è semplicissimo, dovremo solo pulire con attenzione le verdure, liberandole dei filamenti e dei semi interni. Una volta affettate a listarelle, sono pronte per essere cucinate.

Il sughetto che si formerà in cottura è spettacolare e li arricchisce di note gustative davvero irresistibili!

Che ne dite di scoprire insieme tutti i passaggi? Mettiamoci al lavoro, si comincia!

Peperoni in Agrodolce: facili, velocissimi, tanto buoni

Peperoni in agrodolce: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta occorrono:

  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone rosso
  • 3 cucchiaini di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • 1 spicchio di aglio

Con queste dosi otterremo 3 porzioni.

Il procedimento

Iniziamo a mondare i peperoni. Laviamoli, asciughiamoli ed eliminiamo il picciolo. Dividiamoli a metà, preleviamo semini e filamenti interni, quindi riduciamoli a listarelle, tutte delle stesse dimensioni circa, per una cottura uniforme.

Facciamo un generoso giro di olio evo in una padella antiaderente e rosoliamo uno spicchio di aglio intero, se gradito. Quando inizia a dorarsi, togliamolo con una pinza alimentare e inseriamo i peperoni. Rigiriamo con un cucchiaio di legno, saliamoli e lasciamo andare per 3 o 4 minuti, mescolando di continuo. A questo punto, aggiungiamo lo zucchero di canna, amalgamiamo ancora, poi uniamo l’aceto balsamico per glassare. Giriamoli e cuociamoli per 20 minuti almeno.

Quando risultano ben morbidi e hanno assunto un colore ambrato, togliamoli dal fuoco e portiamoli in tavola.

Possiamo consumarli su una bruschetta, unirli al sugo della pasta, o semplicemente gustarli come contorno… saporiti, golosi e agrodolci, conquisteranno il palato di tutti.

Vi aspetto sulla mia pagina Facebook – Pane e Mortadella

L’articolo Peperoni in Agrodolce: facili, velocissimi, tanto buoni proviene da Pane e Mortadella.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!