Pepite di Melanzane: deliziose calde o fredde, ottime da portare in spiaggia!

pepite di melanzane deliziose calde crocchette di melanzane deliziose calde 1 1200x800 1

Pepite di Melanzane: deliziose calde o fredde, ottime da portare in spiaggia!

Questa sì che è un’idea da spiaggia: le pepite di melanzane al prosciutto cotto! Morbide polpette fritte, ebbene non propriamente dietetiche, ma goduriosissime, soprattutto davanti al mare!

Eppure sono fantastiche anche caldissime, appena scolate per un aperitivo finger food prima di una cena con gli amici di sempre.

Saporite e gustose, con un ripieno morbido e profumato, sono un modo geniale per far consumare le verdure ai piccoli di casa, ne andranno matti.

Curiose di scoprire questa ricetta? Iniziamo!

Pepite di Melanzane

 

Pepite di Melanzane: ingredienti e preparazione

Per 12 crocchette di melanzane procuratevi:

  • uovo, 1
  • melanzane ben sode, 400 g
  • prosciutto cotto, 100 g
  • parmigiano reggiano o pecorino grattugiato, 50 g
  • pangrattato, 100 g
  • basilico, 4 foglie
  • aglio, 1 spicchio
  • sale, q.b.
  • olio per friggere, abbondante

Lavate e asciugate le melanzane, spuntatele e spellatele, quindi riducetele in piccoli pezzi.

Mettete a bollire abbondante acqua salata in un tegame largo e capiente, tuffateci l’ortaggio affettato e cuocete per 10 minuti. Scolate e lasciate raffreddare.

In una ciotola, trasferite il pangrattato (ma tenete un po’ da parte per dopo), l’aglio, il prezzemolo e il basilico tritati con la mezzaluna, il parmigiano e un po’ di sale. Tagliate finemente il prosciutto, inseritelo nel recipiente e mescolate per bene.

Riprendete le melanzane, strizzatele per eliminare l’acqua di cui sono intrise e inseritele nel composto appena realizzato. Amalgamate per uniformare tutti gli ingredienti, quindi preparate delle palline, tutte della stessa dimensione. Impanatele nel pangrattato che avete tenuto da parte e sistematele su un vassoio.

Preparate una pentola alta e capiente, con il fondo spesso, versate abbondante olio e portate al punto di fumo. Quando comincia a sfrigolare, tuffate le crocchette, poche alla volta, e fatele rosolare bene su tutti i lati. Quando saranno ben dorate, scolatele con la schiumarola, tamponatele con la carta assorbente e gustatele subito, ancora calde… oppure no, portate in spiaggia.

LEGGI ANCHE:  Polpette di ceci: la ricetta super leggera che piacerà a tutti!

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...