Ricette

Pepite sfiziose di ceci, solo mezz’ora per una vera chicca!

Sfiziose, divertenti, croccanti, queste pepite di ceci sono l’aperitivo perfetto per stuzzicare l’appetito dei amici, ospiti a cena per un ritrovo autunnale.

Con una spruzzatina di peperoncino e solo altri ingredienti, porterete in tavola uno snack specialissimo, potete prepararle in anticipo e servirle nelle classiche ciotoline, ma se volete essere più à la page, realizzate dei coni con il cartoncino e distribuitene uno per ogni commensale; ne resteranno conquistati.

Questa ricetta semplicissima, ma ricca di sapore, regalerà una marcia in più alla vostra serata!

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

Pepite sfiziose di ceci: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • farina, circa 20 g
  • paprika piccante, a piacere
  • ceci precotti, 1 confezione
  • olio di semi di girasole q.b.
  • sale, 1 presa

La resa leggera e facilmente digeribile di questo piatto è dovuta al tipo di cottura da adottare: i ceci andranno infornati per una mezz’oretta appena, giusto il tempo di renderli croccantissimi e profumati.

Preriscaldate, quindi, il forno a 200°. Lasciate nel cassetto la carta apposita, non vi servirà, anzi potrebbe compromettere il risultato assorbendo parte degli aromi. Spennellate, piuttosto, una pirofila di ceramica o di vetro con un filo di olio di girasole e tenetela a portata di mano. Se desiderate preparare un numero maggiore di pepite, potete servirvi della leccarda, assai più capiente; ungetela prima di iniziare.

Scolate i legumi dalla confezione, versateli all’interno di un colino a maglie strette e sciacquateli con cura sotto al getto del rubinetto. Ora tamponateli per bene con la carta assorbente, dovete scongiurare qualsiasi residuo di umidità.

Trasferiteli in un recipiente, aggiungete il peperoncino macinato, il sale e la farina; amalgamate per distribuire il tutto in modo uniforme, quindi versate un filo d’olio e mescolate ancora.

Sistemate i ceci così conditi sulla teglia e infornateli per 30 minuti, scuotendoli a metà cottura per permettere loro di dorarsi in modo omogeneo. Sfornateli, lasciateli intiepidire e serviteli. Lascerete tutti gli ospiti senza fiato.

Buon appetito!

Articoli recenti

Una Vita, anticipazioni 24 maggio: Soledad non vuole raccontare ad Aurelio la verità sulla dinamite e lui prende una drastica decisione. Matrimonio forzato per Alodia?

Una Vita, anticipazioni 24 maggio: cosa ci raccontano i nuovi spoiler della telenovela spagnola, che…

51 minuti fa

Beautiful, anticipazioni 24 maggio: Wyatt, Brooke, Donna e Katie dispiaciuti per Hope e Liam. Le sorelle Logan ne discutono

Beautiful, anticipazioni 24 maggio: protagonisti della puntata di domani saranno Wyatt e Brooke, con le…

51 minuti fa

3 Ricette stuzzicanti: la piadina così non l’avete ancora mangiata!

La piadina classica è una piatto tipico romagnolo, la conoscete già, ma queste 3 ricette…

51 minuti fa

Brioche allo yogurt ripiene di marmellata: Senza forno e senza lievitazione

Brioche allo yogurt con ripieno di marmellata: Senza forno e senza lievitazione Non sai quale…

2 ore fa

Torta golosa al cioccolato: Niente farina, uova e panna! Senza cottura

Torta golosa al cioccolato: Niente cottura, niente farina, niente uova, niente panna! In questa pagina…

2 ore fa

Al pesto di coriandolo e gamberi: la pasta sofisticata e sfiziosa

Questa ricetta al pesto di coriandolo e gamberi è un tripudio di sapori e profumi.…

3 ore fa