Per pulire il divano in tessuto serve immancabilmente il bicarbonato!

per pulire il divano in 2

Quante volte vi siete chieste come fare per pulire il vostro divano in tessuto?

Un aperitivo con gli amici, un brindisi, dei bambini vivaci e un po’ pasticcioni, poco importa quale sia la causa, certo è che i ricordi di una serata in compagnia sembrano restare indelebili non solo nella mente, ma anche sui cuscini! Che disdetta! Soprattutto se il divano in questione non è sfoderabile. Eppure, in nostro aiuto, arriva lui, sempre lui: il bicarbonato di sodio!

Attivo su qualsiasi macchia, come ci insegna la saggezza popolare, risulta efficace, economico ed ecologico anche in casi difficili come questo! Ad un patto però, quello di sapere come procedere!

Per questo ci siamo noi di Non Solo Riciclo, prontissime a spiegarvi ogni dettaglio!

Curiose? Iniziamo!

per pulire il divano in 2

Per pulire il divano in tessuto usate il bicarbonato: ecco come fare!

Prima di iniziare l’operazione vera e propria di detersione, occorre assolutamente aspirare qualsiasi residuo di briciole, polvere, pelucchi e peli animali. Munitevi quindi del vostro fidato aspirapolvere e iniziate a passarlo in ogni dove, spostando i cuscini per arrivare anche laddove la sporcizia più spietata si annida.

Ora, munitevi di un recipiente capiente e versate al suo interno un litro di acqua tiepida. Spremete tanti limoni quanti necessari per colmare mezzo bicchiere di succo filtrato, unitelo all’acqua e aggiungete un cucchiaio di bicarbonato. Se preferite garantirvi un’azione disinfettante ancora più completa, sostituite il limone con l’aceto di vino bianco, e non temete, l’ordoraccio che lo contraddistingue non resterà intriso nelle trame, ma evaporerà nel giro di pochissimo tempo.

In entrambi i casi, vedrete crearsi una schiumetta effervescente, segno che la soluzione ha subito una reazione chimica in grado di renderla efficace come disincrostante e sgrassatore. Attendete che svanisca e immergete un panno morbido nel liquido, quindi strofinate sull’intera superficie del divano, insistendo laddove risulta macchiato.

LEGGI ANCHE:  Spargere del bicarbonato sulle ferite: ti spieghiamo perché

Se necessario, servitevi anche di una spazzola con le setole naturali, ma prestate attenzione a non esagerare bagnando troppo i tessuti. La soluzione potrebbe penetrare fino all’imbottitura, minando la sua morbidezza.

Nel caso non siate state sufficientemente caute, rimediate asciugando subito con un phon.

Et voilà, il vostro divano tornerà come nuovo a costo zero! Facile no?!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...