Come personalizzare delle t-shirt, in un modo davvero impensabile e originale

Ciao a tutti, in questo foto tutorial, vi spiego come realizzare e personalizzare delle t-shirt senza recarsi nelle stamperie, tutto questo si può fare con questi materiali, basta un semplice telaietto, una calza di nylon, un tipo di colla americana che si chiama mod podge, dei colori per stoffa, nelle foto sotto capirete meglio tutto il procedimento.

Passaggio n.1

Basta munirsi di un telaietto come quello che vedete nella foto

2

Passaggio n.2

22

Passaggio n.3

222

Passaggio n.4

Prendere una calza di nylon rotta

2222

Passaggio n.5

inserire la calza di nylon nel telaietto

22222

Passaggio n.6

Fissare la calza al telaietto

222222

Passaggio n.7

Tirare bene la calza di nylon, mantenendo ben saldo con l’altra mano il telaietto

2222222

Passaggio n.8

Girare il telaietto dalla parte opposta per poter tagliare tutto il rimanente eccessivo, della calza di nylon.

22222222

Passaggio n.9

tagliare l’eccesso della calza di nylon.

2222222222

Passaggio n.10

Una volta fatta tutta questa fase di preparazione molto accurata

22222222222

Passaggio n.11

Scegliere un disegno del soggetto preferito

222222222222

Passaggio n.12

2222222222222

Passaggio n.13

222222222222222

Passaggio n.14

2222222222222222

Passaggio n.15

22222222222222222

Passaggio n.16

222222222222222222

Passaggio n.17

2222222222222222222

Passaggio n.18

22222222222222222222

Passaggio n.19

Una volta passato il mod podge,

222222222222222222222

Passaggio n.20

2222222222222222222222

Passaggio n.21

prendere una maglietta, in questo caso bianca

22222222222222222222222

Passaggio n.22

inserire al di sotto della t-shirt un semplice cartoncino, o meglio un piccolo pezzo di compensato sottile per creare una base piana abbastanza rigida.

222222222222222222222222

Passaggio n.23

posizionare la matrice del disegno, nella parte che si desidera stampare

22222222222222222222222222

Passaggio n.24

Possiamo usare benissimo qualsiasi tipo di colore, ovviamente se si vuole un’effetto più duraturo, consiglio i Colori per tessuto

222222222222222222222222222

Passaggio n.25

2222222222222222222222222222

Passaggio n.26

LEGGI ANCHE:  Salute: il magnesio può ridurre il rischio di diabete di tipo 2

222222222222222222222222222222

Passaggio n.27

2222222222222222222222222222222

Passaggio n.28

22222222222222222222222222222222

Passaggio n.29

222222222222222222222222222222222

Passaggio n.30

2222222222222222222222222222222222

Risultato fantastico

22222222222222222222222222222222222

Puoi realizzare qualsiasi cosa 

222222222222222222222222222222222222

Questa maglietta è davvero deliziosa

2222222222222222222222222222222222222

Ecco come possiamo creare con poco, divertendoci

22222222222222222222222222222222222222

 

RICICLO CREATIVO DELLA STOFFA

Guardate bene nei meandri del vostro armadio: troverete seppelliti vecchi maglioni di gioventù, o asciugamani reduci da qualche trasloco che non usate da tempo. Non buttateli: con il tutorial giusto per il riciclo creativo dei tessuti imparerete in poche e semplici mosse come ricavare dagli oggetti originali e utili. Non vi stanno più come un tempo e forse sottolineano i chiletti di troppo accumulati, ma non disfatevi d’impulso neanche dei vecchi jeans: con l’aiuto di un paio di forbici e le indicazioni giuste, da capo che occupa inutilmente l’armadio possono trasformarsi in borse, astucci, portacellulari e quant’altro. E non va buttato nemmeno quello che avanza da queste operazioni di taglio e cucito: i piccoli pezzi di stoffa se sapientemente assemblati secondo questo tutorial possono diventare dei deliziosi gioielli fatti a mano con materiale riciclato, perfetti come idea regalo o per crearsi con le proprie mani un gioiello unico.

Prima di buttare qualcosa, pensaci prima.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...