Ecco come personalizzare in modo davvero originale ed economico tutto il nostro materiale scolastico

Le emoji sono ormai entrate a pieno titolo nel modo di comunicare. Partite come una funzionalità pensata per bambini e ragazzi “moderni”, si può ormai dire che le emoji – un tempo conosciute anche come “faccine” – siano diventate una sorta di nuovo linguaggio per chiunque abbia uno smartphone, un tablet o navighi in rete.

Si tratta infatti di un modo rapido ed efficace per esprimere reazioni emotive di qualsiasi tipo. Alcune di queste “faccine” si sono evolute anche sotto forma di… simpatici prodotti della processo digestivo. Insomma, ci capiamo.

Nonostante la loro costante presenza nel nostro quotidiano, questi allegri disegnini rimangono pur sempre reclusi all’interno del nostro dispositivo elettronico. E se un giorno prendessero forma nella vita reale? In realtà è già successo… e può accadere anche a noi.

Possiamo infatti trasformarci in moderni Dr. Frankestein per dare vita alle nostre emoji preferite. In che modo? Nulla di più semplice!

Nel video tutorial che vi proponiamo in questa pagina vediamo passo per passo le operazioni per “disegnare” in versione tridimensionale e materiale l’ormai celebre cacca-emoji! Non solo è semplice, ma perfino divertente! Ideale dunque come attività creativa da eseguire insieme ai nostri bambini o nipotini.

Ovviamente a questo tipo di lavoro si presta qualsiasi altra emoji, dalla faccina sorridente a quella arrabbiata. Sapete, però, qual è la cosa più interessante? Possiamo certamente realizzarli come semplici oggetti decorativi, ma con un minimo sforzo in fase di realizzazione si trasformano in utili accessori (es. temperamatite, ciondoli, ecc.)

Se i nostri bambini sono ormai caduti in uno stato di mestizia in vista dell’inizio del nuovo anno scolastico, risolleviamo il loro morale facendo in modo che attendano il fatidico giorno con ansia, in attesa di mostrare a tutti i loro compagni gli accessori emoji fatti con le proprie mani.

LEGGI ANCHE:  Decorazioni rustiche per la casa: per chi ama i piccoli dettagli!

E come se non bastasse, realizzarli è puro divertimento: nessuna particolare manualità né fatica!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...