Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Pesche ripiene: la ricetta del dessert piemontese con meno di 150 kcal!

Pubblicità

Le pesche ripiene al forno sono un dolce leggero e delizioso, tipico della tradizione piemontese e perfetto per l’estate!
Con le sue sole 150 kcal, conquisterà tutti i vostri ospiti con semplicità e bontà, grazie al suo cuore di amaretti e cacao amaro. Irresistibili!
Una ricetta versatile, che si può modificare con l’aggiunta di numerosi ingredienti come l’uvetta o le mandorle.
In alternativa agli amaretti, potete utilizzare i savoiardi, uniti al cioccolato fondente a pezzi, un pizzico di cannella e alle mandorle tritate. Inoltre, se volete dare un gusto in più al vostro ripieno, aggiungete del brandy o del rum! Renderanno il loro sapore unico e intenso. Se invece volete una farcitura più cremoso e soffice, unite dello yogurt bianco o della ricotta fresca.

La versione originale prevede l’utilizzo delle pesche gialle, ma in alternativa potete servirvi di quelle bianche. Ricordatevi di non eliminare la buccia e di scegliere le più mature e sode, saranno così in grado di mantenere la loro consistenza durante la cottura.
Se contengono troppa acqua, prima di procedere con la ricetta, inseritele per qualche minuto in forno oppure passatele in padella!

Potete servire le vostre pesche ripiene calde, tiepide o fredde? Saranno ottime, magari accompagnata da del gelato fatto in casa! Ecco il nostro articolo su come prepararlo, in modo sano e naturale!
Conservate il vostro dolce, in frigorifero dentro un contenitore a chiusura ermetica, per massimo 3 giorni. Se non volete preoccupazioni inserite le pesche appena cotte nel freezer! Quando avrete voglia di servirle, lasciatele a temperatura ambiente per circa 2 ore e scaldatele in forno.

Pubblicità

pesche ripiene

Ecco la ricetta delle pesche ripiene, leggerissime e dal sapore estivo! Curiose? Iniziamo!

Pesche ripiene: ingredienti e preparazione.

Per questa ricetta, procuratevi:

  • amaretti, 5
  • uovo, 2 tuorli
  • burro, 30 gr
  • cacao amaro, 30 gr
  • zucchero, 50 g
  • pesche, 5

Accendete il forno 200°C. Foderate la teglia da forno con la carta apposita.

Lavate, tamponate con un panno pulito e tagliate in 2 le pesche. Privatele del nocciolo e di un po’ di polpa centrale. Inserite quest’ultima in una ciotola e aggiungete i tuorli, lo zucchero e il cacao amaro, setacciandolo. Sbriciolate gli amaretti e uniteli al composto.
Posizionate le pesche sulla teglia e riempitele con la farcitura che avete appena preparato, dovete creare una sorta di mini cupola.
Infornate per 40 minuti e al termine, servitele calde o fredde! Buon appetito!

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...