Piadine senza strutto: le prepari in un lampo | Ricetta facilissima!

piadine senza strutto pronte in 3

Le piadine sono una chicca della cucina emiliana, non sempre facili da digerire, per questo ci siamo noi, con la nostra ricetta senza strutto!

Un impasto semplicissimo e velocissimo da realizzare; in soli 5 minuti porterete in tavola un piatto della tradizione in versione alleggerita. Una preparazione a base di olio, senza lievito, ma gustosissima e flessibile, pronta ad avvolgere la farcitura che preferite.

Presentatele ad un buffet con gli amici di sempre per trasformare un incontro informale in un momento di festa.

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

piadine senza strutto pronte in 3

Piadine senza strutto: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta, procuratevi:

  • farina di tipo 00, 350 g
  • acqua, 180 ml
  • sale, 1 cucchiaino
  • olio extravergine d’oliva, 4 cucchiai

In una ciotola larga e capiente, ponete acqua, olio e sale. Amalgamate bene, quindi setacciate la farina direttamente sul liquido, poca alla volta, incorporandola con cura. Servitevi di una frusta a mano per scongiurare la formazione di grumi. Quando l’impasto risulta denso e sodo, trasferitevi sulla spianatoia infarinata e proseguire a lavorare con le mani umide, fino ad ottenere un panetto compatto.

Avvolgetelo nella pellicola alimentare e riponetelo in frigorifero per mezz’ora almeno.

Trascorso il tempo indicato, riprendetelo e formate un filoncino. Dividetelo in 8 pezzi da 80 g circa l’uno. Stendete ogni tocchetto con il mattarello, cercando di realizzare un disco sottile.

Prendete una padella antiaderente, spennellatela con un filo d’olio e mettetela sul fornello. Accendete il gas a fiamma allegra. Quando risulta ben calda adagiate la prima piadina e cuocetela per 3 minuti per lato. Fatela scivolare su un piatto da portata e proseguite fino a terminare tutti gli ingredienti. Impilate un disco sull’altro in modo che si mantengano caldi.

LEGGI ANCHE:  La piadina fatta in casa, senza strutto e lievito, solo un filo d'olio!

Se desiderate consumarle subito, farcitele con salumi, formaggi, verdure grigliate o sott’olio. Altrimenti avvolgetele nella pellicola alimentare perché non secchino. Vi basterà scaldarle in pendola per qualche minuto prima di gustarle quando la fame vi assale.

Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...