Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Pianta di limone: come curarla per ottenere ottimi frutti!

Volete coltivare nel vostro giardino una pianta di limoni? Ecco di seguito tutti i segreti, che vi permetteranno di avere degli ottimi frutti.

Pianta di limone

 

Quanta acqua dare alla pianta

A seconda della stagione in cui vi trovate, bisognerà sapere in che modo innaffiare la vostra pianta di limoni. Viene consigliato di dare da bere alla pianta, solo quando la terra è secca, in particolare, viene consigliato di innaffiare la pianta ogni due giorni durante i mesi più caldi e durante i mesi più freddi, bisognerà dare da bere alla pianta una volta ogni 14 giorni.

Pianta di limone: che tipo di terra e che vasi usare per la pianta di limone

La pianta di limoni, necessita di un terreno drenato, composto dalla metà di sabbia e calcare e il restante da argilla e limo. Dovrà avere un pH che oscilla tra i 6,5 e i 7,5.

La terra, dovrà essere ricca di elementi nutritivi, tra cui l’ossido di potassio, il magnesio e l’azoto. Per quanto riguarda il vaso, dovrà avere una grandezza che oscilla tra i 20 ei 30 centimetri, quando la pianta diventerà più grande, dovrete sostituire il recipiente con uno molto più grande, che raggiunga i 60 centimetri di diametro.

Dove posizionare la pianta

Questo tipo di pianta, può essere piantata in un vaso ma anche in giardino, direttamente nel terreno. Viene consigliato di piantare questa infiorescenza nella terra, durante l’estate e durante i mesi più freddi, bisognerà rivestire le radici con un telo apposito.

Se avete scelto di coltivare la pianta di limoni in un vaso, occorre scegliere un luogo lontano dalle fonti di calore, come stufe e caloriferi, bisognerà mettere la pianta vicino a una finestra.

Quando potare la pianta di limone

La pianta di limone, necessita di essere potata di frequentemente, ma attenzione, bisognerà evitare di farlo nelle giornate più fredde dell’anno o quando ci sono dei frutti che stanno crescendo.

Cura

A seconda del parassita che ha colpito le foglie della vostra pianta, potete ricorrere ad un rimedio naturale diverso. Ad esempio se la pianta è stata colpita dai pidocchi delle piante, occorre spruzzare sulle foglie dell’olio di neem; invece, se la pianta è stata colpita dalla cocciniglia, potete optare per il sapone di Marsiglia, diluito in acqua.

Quando e che tipo di concime usare

La pianta di limone, necessita di essere concimata almeno una volta ogni due anni, durante l’autunno. Viene consigliato di optare per un concime con del potassio, dell’azoto e del fosforo, o in alternativa, potete usare il lupino dall’alto contenuto di azoto.

Buon giardinaggio a tutti!

 


Potrebbe interessarti anche...