Piantate il gelsomino, diffonderà serenità e vi regalerà un olio straordinario!

Piantate il gelsomino! In un vaso sul balcone, sul terrazzo o in giardino, dove potete, riservategli un angolo particolare! Fatelo perché in un momento dove ciò che serve di più è una visione positiva del futuro, questo fiore regala purezza, delicatezza e, appunto, infonde ottimismo. Il suo profumo rasserena l’animo. Ma dai suoi fiori potrete anche ricavare un olio straordinario.

A dirlo è la sua lunga storia! Il gelsomino è una pianta originaria del Medio Oriente e del Sud America. La sua fioritura è prevista proprio in questo periodo, da fine maggio a inizio giugno. Può sbocciare in vari colori, bianco, rosa chiaro, giallo tenue. Curiose? Iniziamo!

Il gelsomino: piantate il fiore della positività!

Il gelsomino è noto alla maggioranza delle persone per il suo profumo delicato e intenso allo stesso tempo. L’aroma particolare che sprigiona infonde un senso di tranquillità e positività a chi lo respira.

Il significato del gelsomino dipende anche dal colore dei suoi petali. Infatti:

  • i fiori bianchi. rappresentano amore e purezza d’animo, portano buona fortuna nel matrimonio.
  • quelli gialli rimandano alla felicità
  • quelli rosa richiamano delicatezza.

I benefici del gelsomino sulla psiche e sul sistema respiratorio

Il profumo sprigionato crea forte armonia a livello psichico e funziona anche da calmante in casi di forte stati d’ansia e di stress. In fitoterapia viene anche utilizzato per i casi di depressione.

Essendo un tranquillizzante naturale, è un valido aiuto anche le alterazioni del sistema respiratorio. Influisce positivamente per placare attacchi di tosse, laringiti di lieve entità o catarro.

Risulta efficace anche in caso di dolori mestruali.

Piantate il gelsomino

Olio di gelsomino: la ricetta per la vostra bellezza da realizzare a casa

Vediamo come sfruttare a pieno tutte le proprietà del gelsomino realizzando un olio profumatissimo comodamente a casa propria, ideale per la bellezza della pelle!

LEGGI ANCHE:  Maschera per capelli: ecco come applicarla perché sia efficace davvero!

In un contenitore in vetro scuro lasciate a macerare per 20 giorni, i fiori freschi di gelsomino coperto con dell’olio vegetale di riso, soia o altro. Così facendo, le proprietà dei fiori rilasciate per infusione e per macerazione. Ricordatevi di scuotere il contenitore ogni 4/5 giorni e di sostituire i fiori quando questi cambiano colore con nuovi germogli freschi.

Trascorso questo tempo, filtrate il liquido e travasatelo in barattolo di vetro richiudibile. Usatelo per massaggiarvi da solo sulla pelle, o aggiungetene 4 gocce alla vostra crema corpo per un effetto idratante e profumatissimo!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...