Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Il piccolo soffriva di frequenti malesseri. Quando la madre ha scoperto la causa è rimasta davvero esterrefatta

Per intere settimane il figlio di una coppia canadese, Penny e Simon Powell, si è lamentato per un mal di stomaco. I genitori non riuscivano a capire in nessun modo cosa potesse causare i continui dolori, ma un fastidioso odore li ha infine portati sulla giusta strada.

Dopo qualche ricerca i Powell sono riusciti ad associare quello strano odore ad un oggetto utilizzato dal figlio. La loro attenzione si è rivolta ad un bicchiere di plastica per bambini, i cosiddetti “salvagoccia”, costruiti con chiusure solide per evitare appunto la fuoriuscita di liquidi.

Quando Penny e Simon hanno aperto il coperchio sigillato sono rimasti scioccati di fronte al cumulo di muffa che si era formato al suo interno. Il figlio per settimane ha bevuto da questo bicchiere, peraltro comunemente utilizzato da tutti i bambini della sua età.

Indignati e spaventati dalla scoperta, i due hanno pubblicato attraverso Facebook un post per raccontare l’accaduto, mostrando le foto a testimonianza. Ma quello dei Powell non era un semplice sfogo personale, al contrario era un invito pubblico a tutti i genitori: attenzione agli oggetti che date ai vostri figli, anche se appositamente ideati per loro.

Il marchio protagonista di questa vicenda è Tommee Tippee, presente in Canada e in tutto il mondo – anche in Italia. La valvola contenuta all’interno del tappo sigillato è studiata con lo scopo di evitare rovesciamenti d’acqua. Paradossalmente il prodotto funziona benissimo e raggiunge il suo scopo, peccato che il ristagno di liquido causi velocemente la crescita di muffa.

In questo modo la coppia è riuscita a preservare la salute del proprio figlio, ma è bene sapere che tale circostanza non è dovuta alla mancanza di pulizia: il coperchio non è fatto per essere aperto e dunque risulta impossibile pulirne tutte le parti.

La muffa può causare problemi di salute anche gravi, partendo da sintomi apparentemente innocui come tosse e mal di gola che nel tempo vanno a sfociare in patologie all’apparto gastrointestinale e non solo.

Se abbiamo bambini piccoli, assicuriamoci di acquistare oggetti completamente smontabili e lavabili, soprattutto quando questi servono a bere e a mangiare.


Potrebbe interessarti anche...